Home Rolling Affairs News

L’autoironia di Apple nel nuovo spot ‘Unlock’

La nuova pubblicità dedicata all'iPhone X gira intorno al Face ID, che la protagonista usa per sbloccare tutto, anche gli armadietti della scuola.

Dopo l’apprezzatissimo spot diretto da Spike Jonze e musicato da Andersoon .Paak, Apple continua la campagna pubblicitaria per il lancio del suo nuovo iPhone X. L’ultimo filmato si chiama Unlock, ed è tutto dedicato alla funzione Face ID, che permette di sbloccare il telefono solo guardando dritto nella fotocamera.

La protagonista dello spot è una giovane studentessa americana: entra nei corridoi del suo liceo – la classica carrellata di armadietti tutti uguali – e capisce che il suo sguardo può sbloccare tutto, non solo il telefono: porte, lucchetti, cassetti, qualsiasi cosa. Qui Unlock diventa una festa di colori super-saturi, in pieno stile Apple. Il tutto accompagnato da un brano uptempo sinfonico, un po’ Bond movie un po’ Fantasia.

C’è tempo anche per un po’ di autoironia: per la prima volta in uno spot ufficiale, infatti, Apple scherza su uno dei bug più famosi di iOS11, gli iMessage che “escono” dal riquadro animato che si attiva con il Face ID.

Potete vedere Unlock in cima all’articolo.

Leggi anche