Home Rolling Affairs News

Instagram rimuove i follower, panico tra gli influencer

Nella notte, la piattaforma ha cancellato milioni di profili. Una manovra che non ha risparmiato neanche le celebrities come Ariana Grande e Selena Gomez

Selena Gomez, foto via profilo Facebook Ufficiale

Per migliaia di influencer, stamattina il succo detox è stato molto, molto amaro. Colpa di Instagram, che nella notte sembrerebbe aver avviato una pulizia kontatti senza precedenti. A essere colpiti probabilmente tonnellate di profili fake, inattivi e bot. Tutti quelli creati da software, per intenderci, e che vengono utilizzati per veicolare servizi HOT, spam, truffe, ma soprattutto per far lievitare il numero dei seguaci. Un “taglione” che ha coinvolto più o meno tutti, da vostro cugino ai veri influencer tipo Rosa Trio.

Se il vostro profilo è “sano”, probabilmente neanche ve ne siete accorti. Se invece avete gonfiato i numeri (furbacchioni!), oggi vi trovate davanti a una vera e propria catastrofe digital. Mesi e mesi di investimenti bruciati, senza risparmiare nessuno.

A essere colpite infatti anche Ariana Grande, Selena Gomez e Gigi Hadid, che rispettivamente hanno perso tre, due e un milione di follower. Numeri importanti che ci fanno capire quanto il sistema dei numeri sui social sia malaticcio da tempo.

Diventato Instagram un posto non sicuro, il panico da crollo follower è stato riversato altrove, su Twitter:

Qualcosa di analogo era già successo negli scorsi mesi, ma a suo tempo Instagram aveva anticipato la manovra. Questa volta invece solo un generico messaggio su “alcuni problemi che stiamo cercando di risolvere”. Ci vogliamo credere?

Nell’attesa di avere più info a riguardo, possiamo fare due cose. La prima è dare un volto al crollo, guardando i dati su questo sito. Basta digitare lo username di un contatto qualunque per vedere quanto la notte tra il 12 e il 13 febbraio sia stata difficile. L’altra, è mandare il nostro pensiero ai wannabe Ferragnez che avevano creduto davvero di poter vivere di selfie. Vi abbracciamo forte amici, non mollate e ricordate che nel meraviglioso mondo dell’Internet c’è sempre un altro modo per sfangarla. I codici sconto sui beveroni FITTEA sono al sicuro (per ora).

Leggi anche