Home Rolling Affairs News

Iervolino Entertainment e SPACE 11 insieme per produzioni televisive nello spazio

Si tratta di una partnership nata per realizzare format ed eventi dal vivo fuori dai confini terrestri. «Sembra un progetto futuristico, ma il progresso tecnologico ci fa credere che tutto sia possibile», spiega Iervolino

Foto via Unsplash

Iervolino Entertainment, la società di produzione per film e televisione fondata da Andrea Iervolino, ha annunciato una partnership con SPACE 11, una società nata per realizzare format e produzioni entertainment nello spazio. Si tratta di un contratto di licenza gratuito, dalla durata di tre anni, per l’utilizzo del marchio Space 11 con l’obiettivo di «trasportare l’intrattenimento fuori dai confini terrestri».

È un progetto rivoluzionario, una novità assoluta nel settore dell’intrattenimento, che punta a realizzare film, programmi televisivi e contenuti per il web, così come eventi dal vivo, girati nello spazio.

«Oggi pensare a un progetto di questa portata potrebbe sembrare troppo futuristico e poco pratico», dice Iervolino, «ma il progresso tecnologico va così veloce da far credere che tutto sia possibile nel medio termine. Infatti, imprenditori come Elon Musk e attori come Tom Cruise stanno già esplorando il territorio e gli strumenti di comunicazione nello spazio».

Per riuscirci, Iervolino ha già ingaggiato i collaboratori chiave del progetto: ingegneri, astrofisici, astronomi, tecnici ed esperti che si occuperanno dei mezzi necessari a realizzare il progetto. Nell’Advisory Board di SPACE 11, infatti, ci sono professionisti di Space-X e del Centro Internazionale di Scienze Astronomiche GAL Hassin. Il primo obiettivo, ha spiegato Iervolino, è «organizzare il primo evento dal vivo già nel 2023».