Florida, sparatoria nell’aeroporto di Fort Lauderdale: 5 vittime | Rolling Stone Italia
Home Rolling Affairs News

Florida, sparatoria nell’aeroporto di Fort Lauderdale: 5 vittime

È stato arrestato il responsabile della strage, si tratta di un veterano statunitense di origini ispaniche dell'età di 26 anni

aeroporto Fort Lauderdale

aeroporto Fort Lauderdale

Il responsabile della sparatoria nell’aeroporto di Fort Lauderdale, in Florida, è stato arrestato. 5 morti e almeno 13 feriti il bilancio della strage avvenuta lo scorso 6 gennaio negli Stati Uniti, poche ore fa.

L’ex militare statunitense di origini ispaniche di 26 anni, Esteban Santiago, è stato arrestato e interrogato dalla polizia subito dopo la strage. Il veterano ha ucciso 5 persone, e ferito gravemente altre 13, aprendo il fuoco sulla folla al Terminal 2 dell’aeroporto di Fort Lauderdale. L’arma utilizzata sarebbe stata nascosta in una borsa consegnata regolarmente al check-in.

La famiglia del veterano ha dichiarato che il ventiseienne era affetto da gravi disturbi mentali da quando è tornato dall’Iraq. Alla fine del 2016 avrebbe tentato più volte di chiedere aiuto alla Fbi, Esteban Santiago sosteneva di essere controllato dal governo e costretto a guardare video del gruppo Stato islamico al fine di essere arruolato nell’Is.

Altre notizie su:  aeroporto florida