Home Rolling Affairs News

Eutanasia: ascolta lo spot censurato da Radio Subasio

L'emittente ha deciso di non trasmettere lo spot dell'evento 'Liberi fino alla fine', il concerto dell'associazione Luca Coscioni (in programma il 19 settembre a Roma) per chiedere al Parlamento una legge sul fine vita

“Dj Fabo ha commosso l’Italia, la Corte Costituzionale ha chiesto una legge, ma il Parlamento non si è mosso. Ci troveremo per una grande manifestazione/concerto, il 19 settembre a Roma, per chiedere al Parlamento di farsi vivo, finalmente, dopo sei anni dal deposito della legge per l’Eutanasia Legale. Per essere liberi fino alla fine. Fatti vivo anche tu!”. Con queste parole, Marco Cappato aveva lanciato l’iniziativa romana con lo scopo di smuovere le acque stagnanti in tema di fine vita nel nostro paese.

Tra le iniziative per promuovere l’evento, avreste dovuto poter sentire su Radio Subasio uno spot dedicato. Ma non lo sentirete. Almeno non sulle frequenze della suddetta emittente. Perché? «Per scelta editoriale», hanno fatto sapere. In compenso, potete ascoltarlo qui sotto.

Marco Cappato ha subito twittato per raccontare l’accaduto, invitando al passaparola proprio per evitare qualunque tipo di censura.

Leggi anche