È morto Marco Pannella, leader dei radicali | Rolling Stone Italia
Home Rolling Affairs News

È morto Marco Pannella, leader dei radicali

È mancato a 86 anni il leader del Partito Radicale, celebre per le sue battaglie per i diritti civili e l'antiproibizionismo

Marco Pannella, Roma 1979. Foto Angelo Palma/ contrasto

Oggi è morto Marco Pannella, leader e uno dei fondatori del Partito Radicale italiano, dopo una lunga battaglia contro due tumori. Deputato dal 1976 al 1992, è stato uno dei personaggi politici più impegnati nelle lotte per i diritti civili, il diritto all’eutanasia, la fine del servizio di leva obbligatorio, i diritti gay, la depenalizzazione dell’uso privato degli stupefacenti, contro la pena di morte nel mondo e contro l’ergastolo in Italia. Negli anni è diventato noto per il suo stile irruente ed eccessivo, e anche per i suoi metodi di protesta, in particolare per gli scioperi della sete e della fame.


L’intervista di Daniele Luttazzi a Marco Pannella del 2001


Marco Pannella regala 200 grammi di hashish ad Alda D’Eusanio in diretta TV, 1995.

Altre notizie su:  Marco Pannella