Home Rolling Affairs News

Allarme in Alabama, i Coccodrilli sono fatti di metanfetamine

Dopo l'arresto di uno spacciatore in Tennessee, la Polizia locale ha diffuso un avvertimento rivolto a tutti coloro che decidano di liberarsi di sostanze gettandole nel wc

È tutto vero. Come riportato anche dalla CNN, il distretto di Polizia di Loretto in Tennessee ha diffuso un avvertimento via Facebook in cui si chiede ai residenti di pensarci due volte prima di liberarsi di sostanze sospette gettandole dentro il wc. Venerdì scorso, infatti, gli agenti hanno fatto irruzione a casa di un certo Andy Perry, una sorta di Walter White locale, il quale onde evitare di passare dalla padella alla brace ha deciso di liberarsi delle sostanze di cui si trovava in possesso, gettando nel gabinetto 12 grammi di metanfetamina e quasi un litro di metanfetamina liquida.

Andy, colto con le mani nel sacco, è stato arrestato con l’accusa di possesso di sostanze stupefacenti e spaccio ma gli effetti del suo tentativo di fuggire alla legge potrebbero avere gravi ripercussioni.

“Quando gettate qualcosa nello scarico finisce nei nostri bacini di decantazione, dove l’acqua viene depurata prima di essere rimessa in circolo”, si legge nel post. “Ora, i nostri addetti alle fognature sono molto fieri di riuscire a mettere in circolazione acqua più limpida di quella che si trova nei ruscelli, tuttavia non sono preparati a depurare l’acqua dalla metanfetamina”

“Anatre, oche e altri volatili frequentano i nostri bacini di decantazione, e rabbrividiamo al solo pensiero di cosa potrebbe fare la metanfetamina a questi animali. Inoltre, se venisse trasportata dal Tennesse River fino in North Alabama, si potrebbero creare dei meth-alligatori (meth-gators nel post originale, ndr). Hanno già avuto abbastanza animali fatti di metanfetamina nelle scorse settimane, anche senza il nostro aiuto. Per cui, se avete bisogno di smaltire droga limitatevi a chiamarci e ci assicureremo che verrà eliminata nel modo corretto”.

Leggi anche