Home Rolling Affairs News

Addio a Gilbert Baker, l’artista inventore della bandiera arcobaleno

Ci ha lasciato l'artista americano che nel 1978 inventò una bandiera simbolo della comunità gay: «Per rappresentare che la nostra sessualità è un diritto umano».

Gilbert Baker, l’artista di San Francisco che creò la bandiera con i colori dell’arcobaleno, simbolo della comunità gay, è morto all’età di 65 anni. Lo riporta la testata San Francisco Chronicle, aggiungendo che Baker sarebbe morto è morto nel sonno.

Nel 1978 l’artista ideò la bandiera a otto colori appositamente per la giornata dedicata alle persone omosessuali, precursore del Gay Pride. I colori, in seguito, furono poi ridotti a sei, ognuno a rappresentare un aspetto dell’umanità.

Attraverso i colori della bandiera, Baker voleva comunicare l’inclusione e allo stesso tempo l’idea che accogliere il ‘diverso’ sia possibile, utilizzando una figura “presa dalla natura per rappresentare che la nostra sessualità è un diritto umano”. Nel 2015, il MoMA di New York acquistò la bandiera per inserirla nella sua collezione di design, definendola una “potente pietra miliare”.

Leggi anche