Home Rolling Affairs

L’esercito dell’Azerbaijan ha fatto un video metal per accompagnare la guerra con l’Armenia

Il brano, che si intitola "Atəş” ("Fuoco"), è cantato da due musicisti locali vestiti in tuta mimetica e accompagnati da carri armati ed elicotteri

Mentre non si fermano i combattimenti – ormai diventati una guerra vera e propria – tra Armenia e Azerbaijan nella regione contesa del Nagorno-Karabakh, l’esercito azero ha deciso di dare al conflitto la sua colonna sonora pubblicando un bizzarro brano heavy metal, con tanto di video, per fare propaganda per le proprie forze armate. 

Il brano, che si intitola “Atəş” (“Fuoco”) è comparso qualche giorno fa sul canale YouTube ufficiale dell’esercito azero. Il video mostra due cantanti, i musicisti azeri Ceyhun Zeynalov e Narmin Karimbayova, in tuta mimetica ed equipaggiamento militare, accompagnati da una band e scortati da una serie di carri armati ed elicotteri. 

Non è la prima volta che l’esercito azero cerca di fare propaganda tramite la musica. Due anni fa aveva pubblicato un video pop ugualmente bizzarro che esaltava le guardie di frontiera azere ma in cui per sbaglio si vedevano equipaggiamenti militari avanzati – e segreti – forniti al Paese da Israele.