Home Recensioni

Love – Judd Apatow, Lesley Arfin, Paul Rust

Leggi la nostra recensione di "Love" su RollingStone.it

Love - Netflix

Non c’è titolo più chiaro di Love per la nuova creatura di Judd Apatow (40 anni vergine, Funny People), che torna a creare una serie dai tempi di Undeclared e Freaks and Geeks (anche se recentemente ha dato una mano con Girls di HBO). L’amore è infatti ciò che viene sviscerato in quest’ultima comedy targata Netflix, tra relazioni andate male e appuntamenti andati peggio.

Il punto di vista è quello di un ragazzo e una ragazza, Gus e Mickey, due trentenni
 da poco single (entrambi brutalmente bidonati) che a Los Angeles non sanno bene che pesci prendere. La vera forza della serie risiede
nello sguardo distintivo di Apatow, capace 
di descrivere un mondo strampalato eppure verosimile, e personaggi così imperfetti in ogni loro aspetto da risultarci vicini.

Leggi anche