Spazio alla musica per LAZIOSound 2023 | Rolling Stone Italia
Branded content

Spazio alla musica per LAZIOSound 2023

È possibile candidarsi per la quarta edizione. Agli under 35 vincitori nelle sei categorie, la possibilità di produrre la propria musica, avviare un percorso professionale e partecipare a festival nazionali e internazionali

Giovani cantanti, musicisti, band, rapper, compositori ed esploratori della musica di ogni genere: è il 19 febbraio la data ultima per… comporre il proprio sogno. È questa la scadenza entro la quale inviare la propria domanda di partecipazione alla quarta edizione di LAZIOSound 2023, il programma della Regione Lazio per la valorizzazione delle eccellenze musicali della Regione rivolto agli under 35.

In questi anni sono stati oltre 5000 gli artisti coinvolti, 50 i concerti e i tour in Italia e all’estero, 30 le produzioni musicali originali, 3 i campus, 2 i festival andati in scena sul mare, davanti al suggestivo scenario del castello di Santa Severa.

x

Il programma offre un’opportunità unica per intraprendere una carriera di professionista attraverso i programmi e le risorse dedicate alla promozione, alla

produzione, alla consulenza manageriale, alla formazione, senza trascurare il lato organizzativo dei live, anche di carattere internazionale: per molte categorie è prevista la partecipazione ad importantissimi festival europei. Ma andiamo con ordine e scopriamo tutte le novità di quest’anno.

Sei le categorie previste, ognuna con una giuria d’eccezione composta da esperti e addetti ai lavori di chiara fama.

La categoria JAZZOLOGY è rivolta agli appassionati di Jazz, Swing, Nusoul, Funk, Soul, Fusion, Progressive, groove, interplay, fraseggio, genio e sperimentazione. La giuria sarà composta da Mario Ciampà, direttore artistico di Jazz Festival, uno degli eventi musicali più importanti della capitale, e dalla cantante jazz e docente Serena Brancale. Per questa categoria, inoltre, è prevista la partecipazione al 57esimo festival Donostiako Jazzaldia di San Sebastián, nei Paesi Baschi.

Alla musica classica, Strumentale e Composizione Contemporanea, è rivolta invece la categoria I LOVE MOZART per la quale è prevista la partecipazione al XII Festival Internazionale di Musica Le Strade d’Europa in Lituania. In Giuria il violoncellista Enrico Dindo e la compositrice Silvia Colasanti.

In URBAN ICON spazio alla fantasia e alle rime del Rap, Trap, R&B, Urban: i giudici saranno Danno, mitico mc dei Colle Der Fomento e tra i padri dell’hip-hop italiano, e Cristiana Lapresa di Warner Music Italia.

SONGWRITERS HEROES è la categoria pensata per cantautori, artisti Indie, Pop, Rock, Metal, Folk, Reggae. I vincitori parteciperanno ad uno dei festival più importanti al mondo: lo Sziget Festival in Ungheria. In giuria il cantautore indie Galeffi e la produttrice Marta Venturini.

in LAZIOSound, ovviamente, non possono mancare elettronica, dance, EDM, techno: GOD IS A PRODUCER è la categoria per far vibrare i sound system e far ballare nei club. A valutare le produzioni, il direttore artistico di Spring Attitude Andrea Esu e la producer Elena Colombi.

Infine, per tutti coloro che sperimentano senza barriere, ecco la categoria dei senza categoria: BORDERLESS. In giuria Adriano Viterbini (cantante e chitarrista), Patrizia Rotonda (cantante e docente), La direzione under 25 Di Dominio Pubblico (festival partner di LAZIOSound), Davide Dose (direttore artistico di LAZIOSound Scouting 2023), Dunia Molina (Cantautrice) e Martina Martorano (consulente musicale e conduttrice).

LAZIOSound è il programma delle Politiche Giovanili della Regione Lazio per supportare lo sviluppo del sistema musicale regionale, in collaborazione con LAZIOcrea e un’importante rete di partner, e prevede anche attività in collaborazione con la Regione Puglia per lo sviluppo e lo scambio di eccellenze e buone pratiche musicali.

Per partecipare a LAZIOSound_CALL FOR ARTISTS c’è tempo fino alle 23:59 del 19 febbraio 2023. Under 35 residenti o domiciliati nel Lazio possono inviare le proprie candidature tramite il portale LAZIOSound (http://laziosound.regione.lazio.it).

“Compose your dream” il claim di questa edizione. Ora tocca a tutti i giovani artisti che vogliono comporre il loro sogno.