Rolling Stone e Intesa Sanpaolo Innovation Center insieme per la terza edizione di ‘Immediate’ | Rolling Stone Italia
Home Pop & Life

Rolling Stone e Intesa Sanpaolo Innovation Center insieme per la terza edizione di ‘Immediate’

La call della nuova edizione fa seguito al successo delle precedenti in cui le start-up partecipanti hanno avuto l’occasione di ampliare il proprio network con realtà industriali di primo livello e che hanno raccolto fondi per più di 2 milioni di euro

Immediate 2021

RS Productions e Intesa Sanpaolo Innovation Center annunciano l’avvio della terza edizione di Immediate, il primo acceleratore d’impresa dedicato al mondo dei Media e dell’Entertainment in Europa. La call della nuova edizione è partita il 1° febbraio, e fa seguito al successo delle precedenti in cui le start-up partecipanti hanno avuto l’occasione di ampliare il proprio network con realtà industriali di primo livello e che hanno raccolto fondi per più di 2 milioni di euro.

Il promotore del progetto è RS Productions, casa di produzione e distribuzione di contenuti audiovisivi per il cinema e le principali piattaforme di distribuzione internazionale. Intesa Sanpaolo Innovation Center coordina le attività di selezione e formazione delle start-up partecipanti e Tree, parte del gruppo internazionale Opinno, insieme a H-FARM e RS Productions, coadiuvano le start-up nel percorso di accelerazione aiutandole a definire il proprio modello di business e potenziare i progetti pilota in un’ottica go-to-market.

Rolling Stone Italia, media partner del progetto, mette a disposizione studi di produzione attrezzati per la creazione di contenuti audiovisivi, eventi e di operazioni marketing.

Obiettivi e modelli di business

L’obiettivo di IMMEDIATE è selezionare e sviluppare start-up e scale-up legate al mondo dei media e dell’entertainment. L’acceleratore è un unicum a livello europeo, in quanto verticalmente integrato e specializzato in settori con grande potenziale di crescita. Un aspetto pressoché unico del modello di business di IMMEDIATE è l’integrazione verticale delle attività: la selezione e formazione delle start-up viene affiancata dal supporto di mezzi e know-how per lo sviluppo delle iniziative imprenditoriali che si avvalgono anche della visibilità media e dei network distributivi dei partner dell’acceleratore. In questo senso IMMEDIATE rappresenta un modello innovativo ed efficiente per l’accelerazione d’impresa che ha pochi eguali a livello internazionale anche grazie ad importanti collaborazioni con il mondo corporate.

Il percorso

Il percorso di accelerazione si svolge in due fasi: la prima inizia con la selezione, formazione e coaching di start-up attraverso una call internazionale. Tale processo dura 4 mesi e culmina con la selezione delle start-up vincitrici che accedono alla seconda fase, il vero e proprio programma di accelerazione, in cui vengono forniti strumenti e know how e vengono messe a punto strategie orientate al go-to-market, attraverso la creazione di contenuti, lo sviluppo di piani di comunicazione e marketing, l’identificazione dei partner, le attività di business development, ecc. Oltre agli storici partner, quali ILBE, Tatatu, Atlas Film Finance, Digital Bros Game Academy, Music Innovation Hub, in2law, CPM Music Institute e Zero Latency, l’edizione di quest’anno potrà contare su un network di aziende ancora più ampio: Kineton, società di sviluppo software e servizi di ingegneria, ClubDealOnline, piattaforma online di raccolta di capitali, Carosello Records, storica casa discografica italiana, e il leader mondiale nei settori del networking e dell’IT Cisco.

Come evidenzia Pietro Peligra, Amministratore Delegato di RS Productions e Rolling Stone Italia, «A seguito del successo delle call precedenti, siamo lieti di annunciare oggi l’inizio della terza edizione di Immediate. Con un track-record di 9 startup accelerate che hanno raccolto più di 2 milioni di euro e vari progetti internazionali in fase di lancio, l’acceleratore è ormai un punto di riferimento in Europa per il settore dell’intrattenimento e l’industria mediatica».

Una visione condivisa anche da Alessandro Balboni, Head of Innovation Business Development di Intesa Sanpaolo Innovation Center: «Nel 2020 abbiamo lanciato la prima edizione di Immediate; i riscontri, a livello di numeri e qualità, hanno superato le nostre previsioni, così da voler replicare nel 2021, anno in cui Immediate era già conosciuto e le realtà innovative erano consapevoli del valore dato dal primo acceleratore media ed entertainment europeo. Il 2022 è l’anno in cui, con la terza edizione di Immediate, suggelliamo la collaborazione con il Gruppo RS Productions, un’azienda che ha dimostrato di esser fortemente innovativa e di avere una vision di lungo periodo nella ricerca delle migliori tecnologie a livello internazionale».