Home Pop & Life News

White Street Market: la fiera mercato ha fatto il botto

Per la prima edizione della costola del White, quasi 9mila ingressi e pienone di eventi

È stato un super successo (ma noi lo sapevamo già), la prima edizione di White Street Market, la fiera mercato ideata da White, con la partecipazione di nss factory e Probeat Agency, inaugurata a Milano durante la fashion week di giugno.

La tre giorni, negli spazi di Base a Milano, ha coinvolto quasi 9mila persone, “è stato una ricompensa del nostro coraggio e del nostro lavoro nello sviluppare una formula capace di innovare il nostro settore e farlo diventare più contemporaneo”, ha spiegato Massimiliano Bizzi fondatore di White.

Anche Cristina Tajani, assessore al lavoro, commercio, moda e design, condivide il punto di vista di Bizzi sulla necessità di introdurre delle novità nella formula del menswear e sottolinea la “prontezza di White nel reagire e nell’introdurre un cambiamento straordinario nell’area Ex Ansaldo”.

Oltre ai tanti marchi coinvolti e ai numerosi eventi speciali (diurni e notturni, dai talk ai party), una menzione speciale merita l’attività realizzata con Naba.

Durante l’ultima giornata dell’evento, gli studenti dell’indirizzo di Fashion Design della Nuova Accademia di Belle Arti di Milano hanno potuto incontrare professionisti del mondo della moda per conoscere meglio il loro lavoro.

Gli studenti del Triennio in Fashion Design e del Biennio specialistico in Fashion and Textile Design, sempre durante l’ultima giornata, hanno indossato i capi delle collezioni create con le loro mani durante l’ultimo anno accademico, come si può vedere dalla gallery qui sopra.

Leggi anche