Home Pop & Life News

White Street Market: a Milano ritorna la street culture

Dal 12 al 14 gennaio via a eventi e appuntamenti speciali, dallo skating a Pistoletto

Il White Street Market torna a Milano dal 12 gennaio

Il White Street Market torna a Milano dal 12 gennaio

Una fiera, un punto di incontro, uno spazio eventi. Insomma, un riferimento per tutto il mondo della street culture: ritorna il White Street Market a Milano, il primo appuntamento italiano dedicato al mondo della moda “di strada”.

La prima edizione, lo scorso giugno, aveva fatto registrare oltre 9mila presenze e ora, dal 12 al 14 gennaio, punta a migliorarsi. Ci si sposta di pochi metri, al Superstudio Più di via Tortona 27, ma l’offerta non cambia: 60 top brand, da Timberland a Iuter, da New Balance a Pony, allestiranno nello spazio multimediale una serie di vetrine speciali, per completare un calendario pieno di attività, presentazioni, happening e molto altro.

Sarà sottolineata la parte etica della moda di oggi, con l’allestimento della Venere degli Stracci di Michelangelo Pistoletto per sottolineare la necessità di dare nuova vita agli “stracci”. “Gli stracci rappresentano il passaggio delle persone dentro tutti questi vestiti, questi vestiti ormai degradati. La Venere, venendo dal passato come simbolo di bellezza e di speranza, ridà vita, rigenera questi stracci”, dice Pistoletto.

Un focus particolare sarà dedicato allo skateboard, che diventerà disciplina olimpica ai prossimi Giochi di Tokyo 2020: sarà creato un half pipe indoor per ospitare esibizioni live e le tavole d’artista di The Skateroom. Guest internazionale, la crew femminile di NY Skate Kitchen, che presenterà anche il suo omonimo a loro dedicato.

Il calendario completo si può trovare sul sito dell’evento.

Leggi anche