Home Pop & Life News

Vans Ink Art. Le slip-on personalizzate dai maestri del tatuaggio

Domani inizia la ventesima edizione della Milano Tattoo Convention. In mostra le sneakers tatuate da 10 artisti di fama internazionale

Un weekend senza precedenti per la seconda edizione di Vans Ink Art, perché quest’anno il brand icona di streetwear e punto di riferimento assoluto per gli skater di tutto il mondo ha messo in piedi un’iniziativa unica per tutti gli appassionati di tattoo, ma anche per chi, per la prima volta, vuole accostarsi a questo mondo e conoscere i grandi nomi di riferimento di quest’arte di nuova generazione.

Vans Ink Art 6-7-8 Febbraio 2015

Vans Ink Art 6-7-8 Febbraio 2015

Sono infatti 10 i nomi scelti da Vans che hanno rappresentato in maniera assolutamente personale il momento più “fuori dagli schemi” della loro vita. Su una tela tutta particolare: una slip-on che Vans ha creato a posta in un tessuto che riproduce la struttura della pelle umana, per rendere al meglio l’effetto di un tatuaggio fatto su una parte del corpo.

La straordinaria opera di Roman Abrego, Andres Acosta, Michele Agostini, Joe Capobianco, Myke Chambers, Victor Chil, Yomico Moreno, Fabio Onorini, Sasha Unisex e Norm Will Rise sarà esposta il 6-7 e 8 Febbraio all’Ata Hotel Quark di Milano in via Lampedusa 11/A, Milano, in mezzo a una live performance di coppia che vedrà Marco Galdo e Kinki Ryusaki insieme a Andrea Lanzi e Simo Snt esibirsi nel tatuaggio della famosissima play-off di Vans.

Nel frattempo, entra nel mood guardando i video degli artisti che hanno disegnato la storia idea “fuori dagli schemi”:

Leggi anche