Home Pop & Life News

Torna a Milano Sneakerness, un’edizione per combattere la contraffazione

Il 5 e il 6 ottobre la Fabbrica Orobia ospiterà la più importante manifestazione italiana dedicata alle sneakers: il tema di quest'anno sarà la lotta ai falsi venduti a peso d'oro, con la collaborazione nata insieme a StockX che introdurrà un nuovo modo ristabilire la fiducia tra acquirente e compratore

Il 5 e il 6 ottobre torna a Milano alla Fabbrica Orobia Sneakerness, la più importante fiera italiana dedicata al mondo delle sneakers. Questa edizione sarà all’insegna della lotta alla contraffazione: infatti, in un mercato internazionale in cui le sneakers in limited edition e i drop dei marchi più attesi possono raggiungere cifre astronomiche, è sempre più comune trovare falsi tra i reseller, a discapito di vittime inconsapevoli tra gli sneakerhead e gli stessi venditori.

Un problema, quello dei falsi venduti a peso d’oro, che non si può più ignorare, per questo Sneakerness ha deciso di porsi in prima linea per combattere il fenomeno in modo da ristabilire la fiducia tra acquirente e compratore.

Tra le soluzioni innovative che verranno presentate alla Fabbrica Orobia, spicca la partnership con StockX, in modo da creare un sistema di autenticazione globale e un pricing trasparente per determinare i prezzi medi di ogni release.

StockX, infatti – dopo i successi delle edizioni di New York, Los Angeles e Londra -, sarà presente per la prima volta in Italia con il suo concept di Drop-Off. Saranno presenti alcuni tra gli Authenticator più importanti al mondo, in modo da offrire agli utenti la possibilità di consegnare le sneakers che hanno già venduto sulla piattaforma, effettuare l’autenticazione e ricevere il pagamento direttamente sul posto e di persona.

Un’occasione unica, quindi, per tutti gli appassionati di sneakers, grazie soprattutto alla presenza già confermata di più di 50 reseller e numerosi contenuti culturali, come i talk con i più grandi esperti del settore.

Tra gli ospiti più attesi ci saranno anche Derek Morrison, direttore di StockX Europa, Stefano Pomogranato, fondatore di Special Sneaker Club Milano, e Jacopo Pozzati, fondatore di SOTF e Kola Tytler, co-fondatore di Dropout Milano. Un parterre de rois dell’universo kicks, unito per discutere il fenomeno del mercato del reselling, di come è cambiato nel corso degli anni e in che modo i nuovi player e gli ultimi drop hanno influenzato tendenze e numeri. Il panel sarà ospitato da Chris Danforth, Footwear Editor di Highsnobiety.

Ma non solo, perché non mancheranno anche installazioni artistiche, come la riproduzione Lego dei modelli più amati di sempre e la mostra di Nick Glackin, che trasforma le prime edizioni di Nike ACG in veri e propri microcosmi abitati da personaggi lillipuziani.

Leggi anche