Home Pop & Life News

Time to Love lancia il party dove non si beve e si torna a casa presto

Tre serate tra marzo e maggio per combattere i pregiudizi attorno alle discoteca e fare beneficenza

Saturnino, Albertino e Giacomo Maiolini, fondatore di Time Records

Saturnino, Albertino e Giacomo Maiolini, fondatore di Time Records

Time to Love, Onlus fondata da Giacomo Maiolini, a capo di Time Records, etichetta indipendente di Brescia e punto di riferimento per la musica dance italiana, ha presentato il suo progetto ttl 2.2 Mocktail Party #mocktailwhynot. Con i Mocktail Party, vuole superare gli stereotipi che di solito vengono collegati al mondo del divertimento notturno, proponendo quindi feste che terminano presto e senza super alcolici.

Le feste si svolgeranno tra le 20 e le 2, puntando tutto sull’atmosfera, sugli allestimenti e sulla line-up.

Gli ospiti in calendario, infatti, sono nomi famosissimi del clubbing italiano e internazionale. A partire dalla prima data, il 3 di marzo allo Spazio Time di Brescia, con la partecipazione di Saturnino e Albertino, ambassador dell’iniziativa.

Time to Love è impegnata a sostenere progetti umanitari in tutto il mondo. Dal 2015 è impegnata nel sostegno della fondazione Bumi Sehat di Bali, una sorta di Servizio Sanitario Nazionale gratuito, in un Paese dove non esiste un tipo di assistenza di questo genere.

Gli appuntamenti con i Mocktail Party preseguiranno poi il 14 aprile allo Spazio Time e il 26 maggio al Pala Banco di Brescia.

Albertino, ambassador dell’iniziativa, ha commentato «È una filosofia che sposo, dobbiamo essere bravi a farla diventare “cool”. Anche se ormai sono gli adulti a dover dare il buon esempio ai più giovani, a volte invece sono peggio dei ragazzini».

Leggi anche