Home Pop & Life News

Quella volta in cui la regina si nascose tra i cespugli per evitare Ceaușescu

In un nuovo documentario l'ex segretario agli esteri racconta di quella volta in cui Elisabetta si nascose nei giardini di Buckingham

La regina Elisabetta II. Foto di Stuart C. Wilson/Getty Images

Non solo ingressi trionfali e parate: una volta la regina Elisabetta si è nascosta tra i cespugli di Buckingham Palace per evitare di incontrare un ospite. Non uno qualunque ma il dittatore Nicolae Ceaușescu, che aveva fatto visita alla regina nel 1978.

Un incontro storico, in cui per la prima volta un capo di Stato di una dittatura comunista si recava in UK per una visita ufficiale. Nel nuovo documentario Inside the Crown: Secrets of the Royals, andato in onda lo scorso 21 maggio su ITV, il giornalista Robert Hardman e l’ex segretario agli esteri Lord David Owen hanno raccontato quando, durante la visita di Ceaușescu, la regina lo evitò nascondendosi tra i cespugli. «Stava passeggiando con i suoi cani nei giardini quando vide arrivare Ceaușescu con la moglie. Non aveva voglia di parlare con loro, per questo si è nascosta tra i cespugli. È stata l’unica volta in cui l’ha fatto».