Home Pop & Life News

Oscar Pistorius avrebbe tentato di suicidarsi

L'atleta, in carcere per l'omicidio della fidanzata Reeva Stenkamp, è stato portato in ospedale per delle ferite ai polsi

Oscar Pistorius è stato condannato il 6 luglio a sei anni di carcere. Foto: Jim Thurston

Oscar Pistorius è stato condannato il 6 luglio a sei anni di carcere. Foto: Jim Thurston

Oscar Pistorius, l’atleta sudafricano in carcere per l’omicidio della fidanzata Reeva Stenkamp, avrebbe tentato di suicidarsi.

È stato portato ieri in ospedale per delle ferite ai polsi. Il portavoce della struttura in cui è custodito, Singabakho Nxumalo, dice che si è ferito cadendo dal letto mentre la stampa sudafricana, in particolare City Press, riporta come fonti interne all’ospedale raccontano, invece, di un tentato suicidio.

Come riportato dal sito del settimanale sudafricano, due guardie di sicurezza dell’ospedale di Kalafong, vicino a Pretoria, dove Pistorius è stato portato, dicono che «aveva brutti tagli sui polsi». Sarebbero state trovate anche alcune lame nella sua cella.

L’atleta è stato, in ogni caso, già dimesso.

Altre notizie su:  oscar pistorius