Home Pop & Life News

New Balance celebra il ‘Grey Day’ con 5 modelli storici e un evento esclusivo

Cibo, musica e arte per festeggiare il colore che, come nessun' altro, è stato simbolo di stile e indipendenza

Sfoglia la gallery 8 Foto

Per New Balance, il grigio non è mai stato un semplice colore. Sin dalla sua prima apparizione sul mercato, nel 1980, il grey ha permesso alle calzature di adattarsi allo stile urbano, diventando in quegli anni sinonimo di stile e indipendenza.

Quest’anno, per celebrare il Grey Day, cinque tra i modelli più rappresentativi dell’autenticità e dell’innovazione della produzione di New Balance tornano sul mercato. Troviamo la 990, che durante la sua commercializzazione, nel 1982, sfidò l’opinione comune e le tendenze anni ottanta diventando la prima scarpa ad essere venduta a 100 dollari, caratterizzata da una tomaia in pelle scamosciata e mesh. Oggi, arrivata alla sua quinta versione, questa scarpa continua ad essere indossata dagli innovatori tecnologici, dalle celebrity, dagli appassionati di sneaker in tutto il mondo. Presente anche la versione 997 Sport, che si contraddistingue per il contrafforte del tallone, una versione moderna delle “pinne” delle auto americane anni 50/60.

Inoltre, il 5 settembre, New Balance ha celebrato il colore grigio con una serie di eventi che hanno reso omaggio al retaggio culturale del brand. A Milano, presso lo Special Sneakers Club, spazio dedicato da sempre allo sviluppo e alla promozione della sneakers culture, tre indipendent artist hanno interpretato creativamente il colore grigio del marchio di Boston.

Si parte dal progetto di Cristina Troisi, fotografa e video artist, che si intitola Echo Chamber, ed è una raccolta multimediale di sensazioni, ricordi, visioni, nata da un processo allo stesso tempo istintivo ed introspettivo. Le immagini si fondono con i suoni, incontrandosi nello spazio in cui si susseguono e si ripetono in un loop in cui la natura fa da sfondo ad astrazioni della fantasia mentre il riverbero sonoro ed ottico, pur essendo per definizione immateriale e impalpabile, riecheggia in tutto il racconto. Guardate qui:

Troviamo poi Vittoria Xerra, artista che crea artwork nei quali il progetto si materializza in shopping bag con grafiche a contrasto tra figura e sfondo; due immagini che si completano creando un gioco di pattern che lascia a colui che le osserva la possibilità, inconscia, di visualizzarne prima una e poi l’altra:

A chiudere il food di Marcello Calabrese, giovane cuoco milanese da sempre alla ricerca di nuovi gusti, che con i suoi piatti ha espresso al massimo la sua creatività. In occasione del Grey Day, lo chef ha creato dei finger food dal colore grigio. Il risultato è un esperimento di celebrazione del colore grigio sotto ogni aspetto, dalla scelta degli ingredienti, alla preparazione fino alla presentazione dei piatti.

Niente di meglio per festeggiare le nuove sneaker, disponibili a partire dal 5 settembre da Special Sneakers Club a Milano e nei monomarca New Balance.

Leggi anche