Home Pop & Life News

Nastro Azzurro, una birra virtuale per rilanciare i locali italiani

Il brand lancia una social challenge e una raccolta fondi per sostenere le piccole e medie imprese italiane della ristorazione

Nastro Azzurro ha annunciato una campagna di crowdfunding per sostenere bar, pizzerie e locali italiani in difficoltà per l’emergenza Covid-19. Il progetto si chiama “Una birra per domani” e consiste nella creazione di un fondo straordinario che contribuirà alla ripartenza delle imprese e dei lavoratori in difficoltà.

Partecipare è semplice: basta offrire una “birra virtuale”, cioè una donazione minima di 3 euro, sulla piattaforma eppela.com. L’obiettivo della raccolta fondi è di arrivare almeno a 500mila euro; Nastro Azzurro contribuirà con 250mila euro e raddoppierà tutte le donazioni private.

A offerta ricevuta si riceve un emoji dedicato da condividere sui social insieme all’hashtag #unabirraperdomani e allo screenshot della donazione, una social challenge virtuosa per coinvolgere più persone possibile. L’intero ricavato sarà devoluto a sostegno dei lavoratori delle piccole e medie imprese del settore ristorazione, un settore importante per tutti gli italiani. L’iniziativa fa parte della campagna “Birra Peroni ChiAma l’Italia”. Per ulteriori informazioni visitate la pagina Instagram di Nastro Azzurro.