Home Pop & Life News

Marilyn Manson, Ed Sheeran, Ligabue e altri musicisti in cerca di regalo

Guida anti-panico ai regali di Natale: avete mai pensato di sceglierli in base ai gusti musicali? Insomma, dimmi cosa ascolti e ti dirò cosa meriti di trovare sotto l'albero

Marilyn Manson live all'Alcatraz di Milano, 17 giugno 2015 - Foto di Giuseppe Craca

Marilyn Manson live all'Alcatraz di Milano, 17 giugno 2015 - Foto di Giuseppe Craca

Indeciso sugli ultimi regali da fare o da farti? Abbiamo preparato una guida facile facile per sceglierli in base al cantante preferito. Insomma, ti basterà chiedere chi piace di questi dieci, e troverai il regalo perfetto.

Un solo consiglio, sottobanco: non guardare solo un cantante tra i magnifici dieci, ma dai una sbirciatina anche agli altri. Perché, a volte, il regalo segue l’istinto, più che l’artista.

Marilyn Manson

Molto rock, molto alternativo, molto truccato e molto versatile. Chi ricade in questo profilo è decisamente “molto”. Fa l’alternativo, appunto, ma in maniera furba. Quindi non si prenderà il gadget di massa, ma starà attento alla qualità. Come nel caso del tablet Asus ZenPad 8.0 (180 €) ha un luminoso display da 8”, potente processore quad-core, 16 Gb di memoria e supporto al 4G oltre che al WiFi.

The rose gold Huawei Mate SIn tema di tecnologia alternativa e sfiziosa, ovviamente, rientra pure lo smartwatch Samsung Gear S2 (350 €): design tradizionale, ma un cuore futuristico, touch screen preciso e sensori pronti anche a prendersi cura della tua salute.

E se l’alternativo è una donzella dai gusti forti? Nessun dubbio: Huawei propone il Mate S RoseGold (circa 549 €), uno smartphone sottile appena 7,2 mm, con un favoloso display AMOLED 5,5″ e un accattivante colore rosa acceso.

Ligabue
retro
Rock italiano vecchia maniera, un po’ nostalgico ma pur sempre evergreen e con la voglia di salire sul carro del nuovo che avanza. Proprio come la Retro Radio di Konig (60 €) che riceve AM e FM e si collega wireless, via Bluetooth, a smartphone e tablet per suonare le playlist preferite.

In alternativa, iRig 2 di IK Multimedia (40 €), l’interfaccia made in Italy che serve a collegare e registrare la chitarra a dispositivi mobili preferiti. In alternativa, un pianoforte a tre tasti, più che sufficienti per eseguire tutti gli accordi del rocker di Correggio.

Francesco de Gregori
audio
Intellettuale, di poche parole, un po’ per i cazzi suoi, non disdegna il totale isolamento dal resto del mondo. Non c’è categoria migliore ove infilare un bel giradischi, categoria che sta tornando in gran spolvero (è un’ottima notizia). Uno dei migliori, per rapporto qualità-prezzo, è l’AT-LP60 USB di Audio Technica (140 €). Design molto classico, ma struttura solida, componenti di buon livello e presa USB per il collegamento al computer.

Qualcosa in tema, ma di ancora più originale? Un’armonica a bocca, ovviamente. Strumento per eccellenza del buon Francesco, ha il vantaggio di essere piuttosto semplice da imparare anche per chi non sa nulla di musica, e oltretutto è un oggetto che desta sempre gran curiosità. Magari punta su un modello blasonato, con la Fender Midnight Special Harmonica (100 €).

Kendrick Lamar
ipad
Il rap dei buoni, senza eccessi ma con grande talento e un occhio di riguardo alla tendenza. Tradotto in termini “regalistici”, prodotti giovani (rigorosamente con tre G) e belli fighetti. Un iPad Mini 4 (da 399 €), di fatto il più sorprendente tablet mignon sulla piazza, fa decisamente parte di questa categoria, col suo display da 7,9” che non ammette rinunce, e il potente processore A8 da 64 bit. Da non dimenticare le cuffie h.ear On di Sony (180 €): disponibili in colori sgargianti, hanno un design originale e, soprattutto, una qualità impressionante, impreziosita dal supporto Hi-Res Audio.

Jovanotti
marley
Qui è davvero un casino. Di base, eterno, quindi punta a oggetti che restino per sempre. Ma ci vuole pure un tocco tribale, e sullo sfondo tanta elettronica. Potendo spendere, a circa 300 euro ci sarebbe delle meravigliose cuffie Meze 99 Classic Gold in legno, ma per 70 euro si trovano anche le Buffalo Soldier di House of Marley: 60% in cotone e 40% in plastica riciclata da bottiglie. E quel nome “Marley” che tradisce il legame con la famiglia del leggendario Bob.

Jovanotti
watch
Forse regalare una fornitura di fazzoletti sarebbe troppo cheap e scontato, ma il mood lo abbiamo capito un po’ tutti: romanticherie a go go. Come regalare un paio di walkie talkie: i Motorola TLKR T50 (50 € la coppia) permettono di chiamarsi fino a 6 kilometri, senza spendere un euro. Con un bell’Apple Watch, invece, oltre a regalare uno degli oggetti più ambiti del momento, si ha la possibilità di condividere i propri battiti. Poi, causa eccesso di zuccheri, toccherà andare dal dentista o dal diabetologo.

D’Angelo
r6
Qui le cose si fanno davvero serie: serve calore, classe, eleganza e un pizzichino di controtendenza. E così viene in mente il Samsung Wireless Audio 360 R6 (299 €), gran bel pezzo di sistema audio che, solo soletto, garantisce diffusione audio in alta definizione per tutta la casa, con la possibilità di gestire le proprio librerie musicali con dispositivo digitale preferito. Meno casino e più introversione? E allora ci vuole un Kindle Paperwhite (99 €), al momento il miglior lettore ebook sulla piazza, con quel display che non fa rimpiangere la carta.

Ed Sheeran
gl1
Perché c’è speranza anche per la musica del futuro, se nel presente c’è questo bravo ragazzotto inglese. Lui è un tutt’uno con la sua chitarra, quindi verrebbe voglia di regalarne una. Il regalo perfetto che segue il mantra “minima spesa, massima resa”: un grande classico è la Yamaha GL1, che si trova sui 70 euro.

Il produttore lo definisce un “Guitalele”, mezzo chitarra e mezzo ukulele: molto divertente da suonare. E visto che siamo in tempo di cantate melodiche, perché non regalare un microfono di quelli davvero tosti? iRig Mic Studio di IK Multimedia è un microfono a condensatore che si collega a qualsiasi dispositivo, dal PC al Mac, passando per smartphone e tablet Android e iPad.

Madonna
droid
Dai, non potevamo certo escluderla. L’artista ecclettica per eccellenza, si riflette in fan a cui piacciono regali di carattere, originali e spavaldi. Insomma, tocca azzardare. E non c’è miglior modo di farlo che regalare un droide BB-8. Già, quello di Star Wars in formato mignon, ma prima che ti schifi e chiudi il browser, sappi che si tratta di un robottino che corre in perfetta autonomia, proietta i noti ologrammi e si controlla con lo smartphone.

Piace a tutti, tanto da essere stato eletto “Toy of the year” dal Time. Alternativa sfiziosa: un puzzle 3D (da 30 €): un mix tra quelli tradizionali e i Lego, che una volta montato riproduce personaggi di film e monumenti celebri (come la Clock Tower di Londra o la Tour Eiffel).

Skrillex
auna
Qui infiliamo Skrillex come esempio, ma andrebbe pure bene con un Avicii. Geniali, nerd, che sembrano non capire mai dove si trovano (in effetti…), ma poi ti buttano giù il dancefloor. Insomma, in questa categoria ci vuole “putenza”, come direbbe un Abatantuono d’annata.

L’Auna Soundblaster Ghettoblaster (199 €) è un hifi portatile tamarro che di potenza ne ha da vendere: 40 Watt e design superlativo. Per spingersi più in là ci sono le Thonet & Vander Hoch BT (220 €), due prodigiose casse in legno massiccio, da 70 Watt, che si collegano via Bluetooth.

Leggi anche