Home Pop & Life News

Lo stile dell’Nba torna a occupare le vetrine

Il basket è di nuovo in primo piano da Foot Locker. Che ha presentato a Londra le sneaker più attese con ospiti d'eccezione e la partita d'apertura dell'Nba

Un momento della partita di apertura del campionato Nba, a Londra: New York Knicks contro Milwaukee Bucks (hanno vinto i Bucks 95 a 79)

Un momento della partita di apertura del campionato Nba, a Londra: New York Knicks contro Milwaukee Bucks (hanno vinto i Bucks 95 a 79)

Notizia hot per i fan del basket. Il mese più ricco dell’anno in fatto di nuove uscite per il mondo dello sportswear, ma soprattutto delle calzature, coincide con l’inizio del campionato Nba, che ha costituito lo scenario in cui si è svolto il grande evento europeo di presentazione delle nuove collezioni in vendita nei punti Foot Locker. Più di 150 modelli in uscita tra pochi giorni, sono stati lanciati in anteprima, nel corso di un grande evento, tra campioni che hanno fatto la storia del basket, colossi del mondo dell’hip hop e ballerini freestyler.  Limited edition con allacciature asimmetriche, nuove palette di colori, stampe e materiali innovativi che hanno rivoluzionato il modo di concepire la scarpa da tennis.

Sul tema della Grande Mela, la città madre della celebre catena americana, si sono sbizzarriti i designer dei brand più cool, da Puma a Adidas con le sue Superstar, personalizzate con grafiche ispirate ai diversi quartieri della città che non dorme mai (Bronx, Manhattan, Queens, Brooklyn).
Adidas Superstar New York Collection

Tra un tiro a canestro e performance di giocatori freestyle e ballerini di breakdance, che sulle note di Grandmaster Flash (padre assoluto dell’hip hop) e Clark Kent hanno dato il meglio di sé, il color block delle Nike Flystepper 2K3 ha spezzato la direzione black & white ispirata ai colori della maglia arbitro del personale di Foot Locker, a cui ogni brand ha dedicato intere collezioni.

Da sinistra, il dj Clark Kent e il rapper Grandmaster Flash, che hanno suonato durante la presentazione delle nuove sneaker

È lo stesso Clark Kent a introdurre il tema legato alla città di New York, in uno speech appassionato in cui decanta le lodi della Big Apple come «unico luogo nel mondo, in cui puoi essere tutti i giorni quello che sei, esprimerti liberamente e realizzare tutto quello che desideri».

Nike Flystepper 2K3
Le celebrazioni delle nuove collezioni sono proseguite con la partita d’apertura del campionato Nba, l’unica giocata nel nostro continente, non a caso nella città dell’headquarter Emea NBA, in un match esaltante tra i Milwaukee Bucks e i New York Knicks (con la disfatta dei Knicks per 95 a 79 punti), che ha visto tra gli ospiti più interessanti le leggende del passato come il grande Kareem Abdul Jabbar, Hakeem Olajuwon e Dikembe Mutombo.

Leggi anche