Le migliori amicizie si stringono al tramonto

I i Corona SunSets Festival si svolgono proprio lì, sulla spiaggia e al tramonto, e stanno girando il mondo in un tour che ha già toccato posti mozzafiato. Ora tocca all'Italia, in una nuova serata il 4 agosto a Gallipoli

Nulla infonde pace come la luce del giorno, così come niente affascina come le tenebre della notte: ma vuoi mettere quando la prima incontra la seconda? È facile quindi capire perché Corona abbia dedicato al tramonto la sua più grande ed emozionante serie di eventi.

Si chiamano intuitivamente Corona SunSets Festival e sfoggiano un format semplice ma efficace: rilassarsi e celebrare il tramonto. Staccare da tutto e ricongiungersi con la propria natura, mentre la luce del giorno cala creando macchie calde nel cielo e ombre allungate per terra, magari sulla sabbia.

Non a caso i Corona SunSets Festival si svolgono proprio lì, sulla spiaggia, e attualmente stanno girando il mondo in un tour che ha già toccato posti mozzafiato—dal Sudafrica ai Caraibi, dall’Australia al Messico—e che farà una nuova tappa anche in Italia. Per la precisione, il prossimo 4 agosto a Gallipoli, presso il Beach Club Cotriero. Sarà un vero e proprio festival, che inizierà nel tardo pomeriggio, troverà il suo apice al tramonto, ma proseguirà anche nella notte.

Siccome non c’è festival senza artisti, Corona ha pensato anche a una proposta musicale che vada a braccetto con l’idea stessa di sunset. Aprirà Matanza, poi la tech-house viaggiosa di Miss Melera, seguita a ruota dalle esperte mani di Luca Bacchetti e Culoe De Song, giovane dj sudafricano con una carriera luminosa davanti agli occhi. Verrà poi il turno di Rodriguez Jr. e i suoi placidi pad sognanti, l’house melodica di Kidnap e soprattutto il piatto forte della serata: Guy Gerber.

Ci saremo anche noi alla serata, dispiegando sul campo due corrispondenti-reporter d’assalto che seguiranno l’evolversi del Sunset attraverso post e dirette sui canali social di Rolling Stone. Il primo è Nicolò De Devitiis, conduttore, viveur e dandy aggiornato ai tempi di Instagram; il secondo, o meglio la seconda, è Ema Stockholma, influencer e instancabile animale da festa.
Ciliegina sulla torta, Corona mette in campo anche una squadra che il giorno successivo, con l’aiuto di Legambiente, ripulirà la zona del party fino a farla tornare come Madre Natura l’ha fatta, o anche meglio. Perché è bene festeggiare ma è importante non lasciarne traccia sull’ambiente, soprattutto per godersi al meglio anche i tramonti futuri.