Home Pop & Life News

Jeremy Scott e una Clio Moschino “bling bling”

Il designer americano disegna un'edizione speciale dell'auto per la fashion week: "Per un lungo viaggio ascolterei Lana Del Rey cantare l'alfabeto"

Jeremy Scott alla presentazione della Clio Moschino

Jeremy Scott alla presentazione della Clio Moschino

«Quindi Jeremy, ci disegni tu la macchina?». Chissà cosa avrà pensato Jeremy Scott, il designer più pop della moda, quando da Renault gli hanno chiesto di realizzare un’edizione speciale di Clio firmata Moschino. Personalmente, me lo facevo un tipo più da party e celeb, che da macchina da tutti i giorni, che arriverà sul mercato italiano a fine anno.
Ma come dice Scott, la creatività prende davvero ogni forma. Quindi, seduti sul sedile passeggero, partiamo per un giro in macchina con Jeremy alla guida. La sua Clio Moschino è quasi sobria, un po’ di tocchi luminosi su un total black d’ordinanza.

cliomoschino

 

Come hai reagito quando ti hanno chiesto di lavorare su un’automobile?
Ero emozionato perhé amo creare e disegnare. Sono le passioni della mia vita e mi piace la sfida di portare la mia visione in altri mondi.

Quali elementi creativi hai utilizzato per customizzare l’auto?
Ho cercato di usare tutti gli elementi chic che uso da Moschino – del nero lucido e un sacco di bling bling dorato! Per non parlare del maxi logo…

Pensi che il mondo della moda e quello delle auto siano ancora troppo lontani?
Per me fa tutto parte della creatività e penso che sia come l’acqua in un contenitore – può prendere ogni forma. Puoi versarla in un vaso, in una piscina, in un bicchiere ed è sempre acqua. Con la creatività è uguale. Quindi in quel senso non c’è nessuna differenza.

Che playlist useresti per un lungo viaggio?
Amo Katy Perry, Rihanna, Cardi B, Miley, Madonna e potrei ascoltare Lana Del Rey cantare l’alfabeto, adoro la sua voce!

Qual è secondo te il punto di forza di Clio Moschino?
La cosa divertente di una collaborazione è che mette insieme il meglio di due mondi!

Leggi anche