Jaguar incontra l’urban style di Palm Angels | Rolling Stone Italia
Home Pop & Life News

Jaguar incontra l’urban style di Palm Angels

La collabo tra i due brand, annunciata nel pieno della fashion week milanese, è un reale esempio di ‘coraggio’ e sicurezza nei propri mezzi

Aria fresca quando in occasione della fashion week milanese capita di fare incontri interessanti e inusuali. Un esempio di ‘coraggio’ e sicurezza nei propri mezzi è la collaborazione tra Jaguar e il giovane marchio di moda Palm Angels, che in questi giorni celebrano il lancio del nuovo suv compatto E-PACE dando vita al LONELY HEARTS CLUB Palm Angels for Jaguar. Si tratta di un secret club che per tre notti animerà la settimana della moda, con dj set da tutto il mondo e ospiti internazionali. Che un marchio come Jaguar abbia scelto Palm Angels, la cultura street e hip-hop che lo sottende, la dice lunga sulla volontà di rompere le barriere da parte dell’iconico costruttore di auto.

«La scelta di associarci con Palm Angels non è casuale» ci ha detto Daniele Maver, Presidente di Jaguar Land Rover Italia. «La partnership con un marchio fresco, audace e comunicativo, segnala la volontà di Jaguar di spingersi oltre, di osare, di superare certi confini che spesso vengono dati per scontati in comunicazione. Pensiamo che la nostra produzione del corso più recente rifletta con fedeltà questo approccio».
Poco più in là, fuori dall’ingresso del secret club, la nuova Jaguar E-PACE fa bella mostra di sé e in effetti la compatta presenta i classici tratti distintivi di una vera Jaguar, personalità del frontale e morbidezza delle linee, e un design al passo coi tempi, segnalato dalla praticità di ingombri ridotti.

«La E-PACE eredita naturalmente elementi da F-PACE, il suv grande di Jaguar, ma anche dalla F-TYPE, la nostra sportiva» continua Maver. «Per cui E-PACE è certamente una vettura ad alta performance, dotata di accorgimenti tecnologici come la possibilità di configurare la dinamica di guida, modificare la rigidità dell’assetto, la risposta della cambiata e dell’accelerazione. Queste caratteristiche tecniche d’avanguardia sono state applicate a uno stile profondamente Jaguar. Questo perché in sostanza le motivazioni che guidano i nostri clienti restano quelle di sempre, cioè fascino e design. Chi compra una Jaguar dice: I don’t need a Jaguar. I want one. Chi compra una Jaguar lo fa prima di tutto perché è bella, fuori e dentro».


Questa attenzione al bello è certamente l’elemento che ha spinto Francesco Ragazzi, Direttore Creativo di Palm Angels, ad accettare la sfida di questa collaborazione.«Non sono un tecnico o un esperto di automobili, figurati, sono soprattutto un grande appassionato di musica, uno che s’immagina sempre la sua prossima collezione su qualche celebrity del hip-hop» ha esordito Francesco nella nostra chiacchierata tra i bassi del LONELY HEARTS CLUB.

«Però vivo di sfide e adoro un bell’oggetto, e in questo senso la linea di una Jaguar è un’incredibile fonte d’ispirazione. Con questo spazio segreto, che ho modellato su un club che ho disegnato di recente a Tokyo, abbiamo trovato un punto di contatto che mette d’accordo la loro spinta all’innovazione e la mia passione per la cultura urbana. Sono eccitato all’idea di essere l’Ambassador italiano di Jaguar e nel 2018 faremo altre cose interessanti».
Per tutta la settimana della moda la Jaguar E-PACE si lascerà ammirare in Largo La Foppa, in un incontro non convenzionale con il pubblico e la città. Un dialogo che mette d’accordo fascino classico e cultura urbana.