Home Pop & Life News

Il meglio della breakdance italiana fa tappa a Cesenatico

Da oggi a Cesenatico il Red Bull Bc One Camp, con mostre e appuntamenti tra cultura e danza

Via al Red Bull Bc One Camp, una quattro giorni di eventi legati al mondo della breakdance e dell’hip hop, durante il The Week, ovvero il principale festival dedicato alla street dance in Italia. Culmine dell’evento sarà il National Cypher, questa sera sul main stage, dove saliranno i migliori 16 b-boy d’Italia per giocarsi l’accesso al Last Chance Cypher, porta d’ingresso per la finale mondiale del contest (l’anno scorso a Roma).

Insieme alla sfida andranno in scena parecchi appuntamenti, dai workshop con esperti ballerini (dai Flying Steps di Berlino a Lilou, due volte campione Bc One), fino a mostre e documentari.

Da segnalare la mostra firmata Mr. Wany, uno degli street artist più noti in Italia, che racconterà a suo modo la semiotica della danza, con Semiotic of B-boying by Mr.Wany, un’esibizione/studio sul significato della breakdance. Sabato alle 13 sarà proiettato un documentario, Martha & Niki, dedicato alle prime donne a vincere il contest Juste Debout di Parigi nel 2010.

Sabato alle 18.30 tornerà sul palco la musica, con l’esibizione di Flockey, ballerino, accompagnato dal beatboxer Alien Dee e dal producer Nerattini.