Home Pop & Life News

I Gorillaz e Levi’s: collaborazione a colpi di fumetti

La collaborazione è in vendita per due mesi in due punti vendita in Italia ed è completamente personalizzabile

La collezione sarà disponibile in due store in Italia per il mese di marzo e quello di aprile

I Gorillaz hanno collaborato con Levi’s per una collezione totalmente personalizzabile. I disegni di Jamie Hewlett, co-fondatore della band assieme a Damon Albarn, posso infatti essere applicati ai capi da in pochi minuti grazie alla Print Bar presente in alcuni store (due in Italia, a Milano e Venezia).

Il logo è stato al centro del lavoro di Hewlett, che ha ridisegnato il “batwing” con nuovi colori e nuove texture. Russel Hobbs, il batterista della band, ha detto che la band ha collaborato con Levi’s perché “i migliori devono lasciare qualcosa in eredità”.

Ovviamente, la collezione ha anche diversi capi “normali”: magliette, felpe, denim… Ma è la personalizzazione la verà novità: ci si può sbizzarrire, pescando da una libreria di creazioni di Hewlett, a customizzare a piacere felpe, t-shirt e borse, grazie alla tecnologia della Levi’s Print Bar. In pochi minuti sarà pronto il proprio capo esclusivo e totalmente personale.

Anche Jonathan Cheung, SVP Design di Levi’s® è felice della collaborazione. “Quando scegliamo gli artisti con cui collaborare è importante per noi essere reciproci ammiratori. È un modo autentico di scegliere. Noi siamo fans di Gorillaz e loro sono fans di Levi’s”.

La band di Albarn non è nuova a collaborazioni in ambito lifestyle, vista anche la recente collezione con G-SHOCK.

Leggi anche