Illustrazione di Matteo Berton. Animazione di Alberto Lot

Home Pop & Life News

Il vecchio orso e la caldaia

Ogni inverno la stessa storia, hai paura di trovare una colonia di Pinguini Imperatore ad accoglierti a casa? Eni gas e luce ti manda gratuitamente un tecnico in grado di consigliarti, senza fare l’Orso, la soluzione più adatta a te.

Ci sono poche cose che ti danno lo stesso brivido d’eccitazione dell’essere all’inizio di una vacanza. Io, mio marito Matteo e i bambini passiamo almeno due settimane all’anno nella casa in montagna. Di solito arriviamo prima di Natale e fino all’Epifania ci dimentichiamo della vita in città, caotica e stressante a livelli assurdi.

Ma ogni anno, quel brivido di eccitazione veniva sempre smorzato al nostro arrivo: immaginate di arrivare alla vostra meta di vacanza, tutti inebriati per esservi lasciati alle spalle—almeno per un paio di settimane—le vostre preoccupazioni quotidiane, e di ritrovarvi invece accolti da una casa gelida. Ma gelida tipo cella frigorifera. Così, ripeto: ogni anno, smaltite le solite lamentele di tutta la famiglia (e rivolte più o meno direttamente a mio marito), cascasse il mondo finivamo sempre per sparare a bomba il termostato, con conseguenti ore a sfregarci le mani e anche a sentirci un po’ in colpa per l’ambiente, completamente paralizzati dal freddo. Troppo infreddoliti anche solo per scaricare i bagagli dalla macchina.

Illustrazione di Matteo Berton

Illustrazione di Matteo Berton

E così, come da copione, partiva sempre la stessa scena. «Dall’anno prossimo m’invento qualcosa, non si può mica finire sempre a battere le brocche», era la tipica frase di mio marito, meglio conosciuto da amici e familiari con il soprannome di Vecchio Orso. Beato chiunque gli credesse, perché ovviamente ogni anno era la stessa storia.

Così ho deciso di fare da sola e ingegnarmi per risolvere il problema. E l’aiuto è giunto da Eni gas e luce. Ho scoperto che, se sostituisci la vecchia con una nuova Caldaia Nostress a condensazione, riesci a risparmiare sui consumi di gas fino al 30% l’anno. Ma, soprattutto, puoi controllare a distanza il termostato con l’app di Hive scaricabile sul cellulare. Sembrava che qualcuno lassù avesse sentito il mio problema e in un attimo mi avesse mandato già in Terra la soluzione, facile e immediata. Ma tipo che ti mandano a casa gratuitamente un tecnico che ti consiglia, senza fare l’Orso, qual è la caldaia più adatta a te. E se lo fai entro Capodanno ti danno pure il termostato intelligente incluso.

Illustrazione di Matteo Berton

Illustrazione di Matteo Berton

Avreste dovuto vedere la faccia del Vecchio Orso Matteo e dei bambini quando, arrivati in montagna, ad accoglierci c’era un bel calduccio anziché una colonia di pinguini Imperatore. Questo perché la mamma nonché moglie dell’Orso, usciti di casa in città, aveva acceso il termostato su in montagna dallo smartphone. Ora il Vecchio Orso vuole cambiare caldaia anche in città e metterne una a condensazione, uguale a quella in montagna. Non so come, ma ho la netta sensazione che questa volta non passeranno anni, prima che s’inventi qualcosa. A volte ci vuole davvero poco per non avere stress.