Home Pop & Life News

Dopo quasi un secolo, Converse ridisegna le Chuck Taylor

Sono nate nel 1917 e per la prima volta nella loro storia vengono ridisegnate. C'è sotto lo zampino di Nike che ha portato un tocco di tecnologia

Cosa è cambiato dal 1917 ad oggi?

Possiamo dire tutto?

Sì, adesso sì. Adesso che è uscito anche il primo re-design della storia delle Chuck Taylor. Le iconiche scarpe, nate come sneaker da basket, non erano mai state toccate.

Fino ad oggi, visto che è stata inserita una tecnologia che si chiama Lunarlon, che rende le scarpe più confortevoli e più morbide. All’esterno, a dirla tutta, non è stata proprio una rivoluzione: la linea è sempre la stessa, quella amata da Wilt Chamberlian e da Kurt Cobain.

Dietro all’operazione c’è Nike, che ha acquistato il marchio Converse nel 2003 e che è anche la proprietaria della tecnologia Lunarlon.

Bello pogare con delle scarpe comode, finalmente.