Home Pop & Life News

Cosmo, Elisa e Marracash: il trio che non ti aspetti all’Aperol Happy Together Live

I tre stanno sul palco con un'alchimia inattesa. Chissà se da Napoli può nascere qualcosa di nuovo?

Che non sarebbe stato un concerto “normale” si era capito da qualche tempo: Cosmo, Elisa e Marracash stavano postando da giorni immagini di prove collettive, con l’anticipo di qualche “sorpresa”. Ma neanche nella migliore delle ipotesi, avremmo mai pensato che il primo Aperol Happy Together Live si trasformasse in un’unione così perfetta e naturale di tre mondi diversissimi. Conditi dagli interventi di Francesco Facchinetti.

Il maxi palco (oltre ai tre più piccoli a qualche metro di distanza) che occupava il Lungomare di Piazza Diaz è stato invaso da un’energia unica, con duetti studiati, collaborazioni inaspettate (su tutte, Cosmo su Luce di Elisa) che hanno fatto saltare fuori la voglia di ballare di Elisa, la passione per il rap di Cosmo – “Mi hai detto di saperla tutta, adesso la facciamo insieme”, Marracash, prima di partire con Bababum Cha Cha – e la voglia di mettersi in gioco di Marra.

Il tutto anticipato da tre mini live su palchi singoli, poco meno di un’ora ciascuno, che hanno ben scaldato le diverse tifoserie: più “canterina” quella di Elisa, più calda quella di Marracash e più danzereccia quella di Cosmo. Tutt’e tre pronte per la grande sorpresa finale. L’ultimo pezzo? Manco a dirlo, L’ultima festa, cantata dai tre. L’alchimia sul palco – da dove svettavano tre maxi calici – è sembrata pronta per un tour o, e ci accontenteremmo, di qualche duetto. Chissà con i dischi di Elisa e Marracash in lavorazione, magari ci scappa qualcosa.

Leggi anche