Home Pop & Life News

Converse e Black Sabbath: arrivano le nuove All Star ispirate alla band

Ozzy e soci rinnovano la collaborazione con il celebre marchio di scarpe sportive, dando vita ad una nuova capsule collection

Converse e Black Sabbath: arrivano le nuove All Star ispirate alla band

Converse e Black Sabbath: arrivano le nuove All Star ispirate alla band

Di Rossella Romano

Non c’è due senza tre. Arrivano sul mercato le nuove All Star nate dalla collaborazione tra i Black Sabbath e la Converse. Dopo l’interesse suscitato con le prime due edizioni limitate, il noto brand di scarpe sportive ha deciso di rinnovare la sua parteniship con Ozzy Osbourne e compagni, creando tre nuovi modelli di Chuck Taylor All Stars che ripercorrono una parte della carriera del gruppo inglese. Così, sono nate le scarpe ispirate a due degli album che hanno segnato la storia dei Black Sabbath: Never Say Die del 1978 e Sabbath Bloody Sabbath del 1973. Il terzo modello di All Star, invece, è dedicato alla dimensione live del gruppo e, a differenza delle altre scarpe, è totalmente bianco e riporta sui lati un’immagine che ritrae Ozzy con le braccia aperte mentre rivolge al pubblico un doppio segno della pace.

Converse Black Sabbath, modello "Never Say Die"

Converse Black Sabbath, modello “Never Say Die”

Il modello Never Say Die è caratterizzato dai colori nero e oro, oltre ad avere impresso, nella parte laterale, l’immagine della copertina dell’album disegnata dall’iconico artista rock, nonché fondatore del collettivo Hipgnosis, Storm Thorgerson, che ha messo a disposizione la sua arte, oltre che ai Black Sabbath, a numerosi artisti tra cui Pink Floyd, Muse e Genesis. Sulla linguetta della scarpa è ricamato il titolo del disco.

Converse Black Sabbath, modello "Sabbath Bloody Sabbath"

Converse Black Sabbath, modello “Sabbath Bloody Sabbath”

Nero e ovviamente tantissimo rosso sono i toni scelti per le All Star dedicate a Sabbath Bloody Sabbath, disco che vide i suoi natali nel castello di Clearwell, nel Gloucestershire, dove la band si era ritirata. L’immagine riprodotta su questo modello fu disegnata per la copertina dell’album da Drew Struzan, che cercò di catturare le atmosfere dei brani. Sulla linguetta, la stampa del titolo del disco è realizzata con lo stesso font della cover originale.

Le Chuck Taylor All Stars dedicate ai Black Sabbath sono disponibili in vendita sul sito ufficiale della Converse al prezzo di 60$ al paio.

Intanto, Osbourne e soci stanno riprendendo fiato dall’ultimo tour mondiale, che si è concluso ad Hyde Park, Londra, all’inizio di luglio. Il chitarrista dei Black Sabbath, Tony Iommi, ha acceso nuove speranze nei fan grazie ad un video postato su Facebook. Nella clip, il musicista ringrazia tutti gli spettatori intervenuti ai loro live e rinnova l’appuntamento ai prossimi concerti, facendo ben sperare in un proseguimento, per lo meno dal vivo, delle attività della band.

Leggi anche