Home Pop & Life News

Come battere le mani ai concerti. Ve la spiegano Elio e Le Storie Tese

Tenere il tempo con le mani non è facile come sembra. Guardare per credere

«Non vogliamo più sentire commenti come: “Cavolo, una band che suona veramente bene ma si capisce che sono in Italia perché il pubblico batte le mani in modo sbagliato”», dice Nicola Fasani in arte Faso, bassista di Elio e le Storie Tese. Che ha deciso di fare un tutorial che sembra uno dei tanti che trovate sul web – quei video in cui chitarristi esibiscono riff micidiali così come i culturisti sfoggiano i risultati di mesi in palestra – e invece ha degli insegnamenti preziosi per ognuno di noi.

Attenzione: una volta visto questo video non potrete più battere le mani come avete fatto finora. Non avrete più scuse.

Leggi anche