Caso Harry e Meghan, parla il Principe William: «Non siamo affatto una famiglia razzista» | Rolling Stone Italia
Home Pop & Life News

Caso Harry e Meghan, parla il Principe William: «Non siamo affatto una famiglia razzista»

Arrivano le dichiarazioni del fratello dopo l'intervista-choc di Oprah Winfrey

Foto: Toby Melville - WPA Pool/Getty Images

«Non siamo affatto una famiglia razzista». Così parlò il principe William. Anzi parla adesso, a quattro giorni dalla messa in onda dell’intervista-bomba di Oprah Winfrey a suo fratello Harry e alla moglie Meghan Markle.

La quale, tra le altre dichiarazioni scottanti e scioccanti, ha affermato che alcuni membri della famiglia reale inglesi erano preoccupati per il colore della pelle del futuro bebè, quando era incinta di Archie. Meghan e Harry hanno fatto sapere che non si riferivano né a Elisabetta né a Filippo.

E William oggi ha appunto detto «Non siamo affatto una famiglia razzista» davanti ai microfoni di Sky News, che lo ha interpellato durante una visita in una scuola londinese.

Aggiungendo: «Non ho ancora parlato con mio fratello, ma lo farò».

Tra le accuse lanciate da Meghan durante l’intervista, anche quella alla cognata Kate, colpevole di “averla fatta piangere” a pochi giorni dal matrimonio con Harry. I panni sporchi (o anche solo macchiati) non si lavano in famiglia.