Home Pop & Life News

ANLAIDS lancia la campagna social #BastaPoco contro il virus HIV

Nella giornata mondiale contro l'AIDS, affinché nessuno si dimentichi di utilizzare uno strumento così semplice e alla portata di tutti: il preservativo

Oggi, 1° dicembre, Giornata Mondiale contro l’AIDS, ANLAIDS lancia la nuova campagna di prevenzione. ‘Basta poco’, perché sì, basta davvero poco per proteggersi da questo virus, ed è proprio questo il tema al centro della campagna (ideata da TheDigitalisti) che ha lo scopo di raggiungere il maggior numero di persone, di qualsiasi fascia d’età, affinché nessuno si dimentichi di utilizzare uno strumento così semplice e alla portata di tutti.

Di Aids si moriva fino al secolo scorso, un periodo in cui si dibatteva con maggior frequenza delle conseguenze della malattia. Oggi, invece, l’HIV è spesso ai margini del dibattito, con la conseguenza che i giovani – e purtroppo anche gli adulti – conoscono poco la malattia e i “trucchi” per evitarla, proprio a partire dall’uso del preservativo, per esempio. Se utilizzato correttamente il profilattico rappresenta uno dei mezzi più efficaci di prevenzione dall’HIV, proteggendo inoltre chi lo usa dalle Infezioni Sessualmente Trasmissibili in genere.

In base agli ultimi dati resi disponibili dall’ISS i numeri oggi, anche in Italia, sono ancora alti: all’anno sono circa 2.500 le nuove diagnosi di infezione da HIV, pari a 4,2 nuovi casi per 100.000 residenti, con un incremento registrato negli ultimi anni di nuove infezioni nelle fasce d’età tra i 25 e i 29 anni (10,4 nuovi casi ogni 100.000 residenti) e tra i 30 e i 39 (9,8 nuovi casi ogni 100.000 residenti). Basta poco per cambiare le cose.