Home Pop & Life News

Alla ricerca della tonica perfetta

È facile dire "tonic": con Fever-Tree alla ricerca dei segreti per creare il gusto ideale per il vostro cocktail

Quante volte abbiamo visto questa scena sul bancone di un bar?

«Un gin tonic, per favore». Facile a chiederlo, non così facile a farlo.

Lo sanno bene da Fever-Tree, storico marchio di miscelatori e di acque toniche, che fa della ricerca la sua forza principale. Fin dall’origine della sua storia, che si perde nei secoli, ma che viene ravvivata all’inizio dei 2000, quando Charles Rolls e Tim Warillow, fondatori del marchio, decisero di iniziare la loro missione creando una tonica di alta qualità, 100% naturale.

E queste toniche naturali vengono create ancora oggi solo dopo una lunga ricerca e una raccolta dei migliori ingredienti sparsi in tutto il mondo. Quattro sono le referenze iconiche di Fever-Tree: Indian, Mediterranean, Elderflower e Aromatic.

Indian ha il miglior chinino del Congo, Mediterranean ha gli olii essenziali di agrumi ed erbe raccolti sulle coste del Mar Mediterraneo, Elderflower ha i fiori di sambuco migliori del Gloucestershire, coltivati in una piccola fattoria, e Aromatic utilizza lo zenzero della Costa d’Avorio e l’arancio amaro della Tanzania.

Qui sotto, una piccola spiegazione su come dovreste abbinare le acque toniche al vostro gin preferito.

Anche il gin&tonic perfetto è questione di scelte!

Leggi anche