Home Pop & Life Motori

Renault Captur, l’anteprima di primavera in Sicilia con i nuovi motori

Al volante delle novità 2019 del SUV straniero più venduto in Italia, tra spiagge ed agrumeti

È un anteprima di primavera quella che ci accoglie in Sicilia, tra l’Etna e il mare, dove qualche giorno fa siamo volati per provare su strada quello che avevano da raccontarci, con il linguaggio del motore, un paio di novità in arrivo da Renault. In particolare, ad aspettarci nel catanese, c’era la Capture con le nuove motorizzazioni frutto della partnership della casa francese (in realtà della cosiddetta Allenza, ovvero Renault, Nissa e Mitsubishi) con Daimler e che sono stati abbinati al modello Renault che ad oggi risulta essere l’urban SUV straniero più venduto in Italia. Le strade sono quelle giuste per provare l’allungo sul dritto ma anche l’elasticità sul misto, dalle strade trafficate di Catania al mare di Acireale, Taormina e poi su fino a Castelmola e dintorni.

In particolare, i modelli dietro i cui volanti ci siamo seduti sono i nuovi 1.3 TCe FAP, declinato sulle due potenze di 130 e 150 CV, quest’ultimo abbinato anche al cambio EDC a 6 rapporti, ma anche la novità di gamma 2019 Sport Edition con le tinte Be-Style, i proiettori Full LED e la Parking Camera di serie, il tutto condito da un nuovo look sia interno che esterno. La nuova arrivata si va ad affiancare alla già esistente Sport Edition2 che in aggiunta prevede di serie: R-LINK Evolution compatibile con Android Auto, Easy Access System II (Sistema “Mani Libere” per facilitare accesso a bordo e accensione senza l’utilizzo delle chiavi), Sensori di Parcheggio Anteriori, Climatizzatore automatico, sellerie in tessuto e pelle e cerchi in lega da 17″ Diamantati Black.

Le novità, questa volta, sono particolarmente tecniche ma fondamentali per un cambio sensibile delle sensazioni alla guida: dotato di maggiore potenza rispetto al TCe 90 attualmente in gamma, il nuovo motore TCe 130 FAP offre una coppia massima di 220 Nm raggiunta a 2250 giri/minuto, mentre il nuovo motore TCe 150 FAP ha una coppia massima di 250 Nm raggiunta a 2250 giri/minuto. Già setto questo, per chi mastica di numeri motoristici la differenza dovrebbe essere percepibile: coppia più elevata ai bassi regimi e una disponibilità della potenza maggiore e costante agli alti regimi, con un contenimento dei consumi e delle emissioni nocive. Captur è uno dei primi modelli Renault a beneficiare del nuovo motore benzina, dopo Scenic che già era stata aggiornata.

Carlo Mandelli

Leggi anche