Home Pop & Life Motori

Opel e una Corsa per tutti

La versione 2019 dell'auto della casa tedesca si presenta sul mercato con uno stile rinnovato, un'anima green e tutte le novità tecnologiche indispensabili per gli automobilisti 2.0

L'Opel Corsa 2019

È veloce, intelligente, bella, ama la tecnologia, è attenta all’ambiente e ha pure perso molto molto peso… No, non è l’ennesima celebrità di Instagram ma la nuova (ma al tempo stesso iconica) arrivata in casa Opel, la Corsa 2019.

Una compatta che si fa notare dal primo istante per grinta e dinamicità, dalle linee ribassate e tetto stile coupè, rispetto alla versione precedente l’idea di guida è resa decisamente più sportiva, non solo grazie al look: troviamo infatti una riduzione del peso, che riesce a mantenersi sotto i 1000 kg ma anche un miglioramento nelle prestazioni di guida che si riflettono per esempio nella velocità, da 0 a 100 km/h in poco più di 8 secondi.

Tre gli allestimenti: Edition (la cosiddetta versione di ingresso, il perfetto connubio tra tutte le funzioni più popolari), Elegance, la vettura che soddisfa principalmente chi cerca comfort ed estetica, infine l’allestimento GS Line, sicuramente quello che presenta caratteristiche più sportive e un “DNA più dinamico” ci spiega in occasione del lancio, l’head designer Kyung Min Lee. Per la prima volta nella sua categoria, casa Opel introduce il cambio automatico a 8 rapporti, certamente una gran comodità, ma, forse ciò che forse più di tutto fa innamorare di questa nuova entrata è l’attenzione alla tecnologia, assistenza alla guida e al parcheggio prima tra tutte (con telecamera anteriore e posteriore panoramica a 180 gradi) una benedizione per chi, come me, ha l’ammaccatura facile del paraurti.

In pratica, come direbbero in Gomorra, “stai senza penzier”, perché questa nuova Corsa è anche dotata di fari anteriori attivi IntelliLux LED che fanno sì per esempio che il fascio di luce degli otto moduli a LED si adatti in base all’ambiente che incontriamo e non solo, aiuti anche a riconoscere i cartelli e i pedoni.

Benché sia il modello benzina che il Diesel vantino consumi ridotti, è sicuramente con la nuova proposta elettrica che la casa tedesca lancia la vera sfida ecologica al mercato: questo modello è perfetto per chi ha necessità di praticità ma ha anche un’anima green (Leonardo Di Caprio approverebbe), la batteria da 50 kWn può essere ricaricata fino all’80 per cento in mezz’ora, in pratica neanche il tempo di guardare un’intera puntata di X Factor, programma con cui peraltro Opel ha intrecciato una partnership fortunata. Perché la nuova Corsa ama la musica sì, almeno quanto ama la connettività: in questa sesta edizione troviamo tante novità indispensabili per l’automobilista 2.0, come per esempio il multimedia Radio, la ricarica wireless per smartphone, schermo touch 10 pollici, navigazione live con informazioni sul traffico in tempo reale e, una chicca in più, l’indicazione del prezzo dei carburanti, oltre che naturalmente l’infotainment compatibile con Apple, CarPay e Android Auto.

Sì, ma quanto mi costa? La versione Edition è offerta da 279 euro al mese con il noleggio a lungo termine Free2Move. Meglio di così…

Leggi anche