Home Pop & Life Moda

Un po’ di cose da vedere al Pitti

Parte oggi il salone di Firenze, tra party e eventi, facciamo ordine su cosa andare a guardare

Un'immagine dell'ultimo Pitti Immagine. Foto: Adam Katz Sinding

Un'immagine dell'ultimo Pitti Immagine. Foto: Adam Katz Sinding

Inizia oggi il Pitti Uomo, ovvero la fiera di moda (ma non solo) più importante del mondo. A Firenze, migliaia di signorini e signorine agghindati saranno pronti a sfilare di fronte al miglior fotografo, con quei pazzeschi cappotti cammello e dei cappelli XXL meravigliosi. Ma dietro questo esibizionismo velato, c’è anche ovviamente molta molta sostanza.

Abbiamo raccolto qualche appuntamento da non perdere – lasciandone fuori altri a malincuore – in occasione dei 30 anni del salone dedicato alla moda maschile. Per tutte le info complete, il calendario e tutti gli eventi a cui potete (o non potete) andare, cliccate qui.

Timberland x Christopher RÆBURN

Una capsule collection incredibile, animata dallo spirito etico del designer inglese. Già presentata a Londra, arriva a Firenze con un carico di hype e sostenibilità.

Fila Fjord


Non so se ve ne siete accorti, ma Fila è tornata clamorosamente di moda. E per sottolineare il suo spirito ritrovato, presenta al Pitti Immagine una collezione premium firmata da Astrid Andersen, designer danese, già da diverso tempo attenta alle novità in tema sportswear.

Save the Duck

Il brand di piumini ecologici continua nella sua missione etica, portando a Firenze Kuntal Josher, primo alpinista al mondo a scalare gli 8mila metri con un’alimentazione vegana e, ovviamente, abbigliamento senza piume.

Slam Jam

Per i suoi primi trent’anni, la compagnia italiana dedicata all’abbigliamento urbano (ma super figo) festeggia al Pitti assieme ai suoi più cari amici, Carhartt WIP, Nike (con una super limited edition di cui sopra) e Stussy. Edizioni limitate, feste e un sacco di novità tra arte, fotografia e, ovviamente, moda.

Y/PROJECT

È il guest internazionale di Pitti: il brand guidato dal 2013 da Glenn Martens è una delle novità più interessanti del mondo della moda e arriva a Firenze con parecchie aspettative. Martens è uno che si diverte parecchio, fa divertire ed è abituato ad abbattere barriere tra stili e tra generi. Sarà bellissimo.

Leggi anche