Moak è alla ricerca di nuovi talenti musicali: riparte Cafè Unplugged | Rolling Stone Italia
Home Pop & Life

Moak è alla ricerca di nuovi talenti musicali: riparte Cafè Unplugged

Dopo il grande successo della prima edizione torna il contest che vuole dare voce ai nuovi talenti. Tutte le info per partecipare:

cafe unplugged

Dopo il grande successo della prima edizione, torna anche quest’anno Moak Cafè Unplugged, il concorso pensato da Moak, azienda leader nel settore della torrefazione e distribuzione del caffè, per celebrare il legame tra caffè e musica. Ancora una volta, infatti, Moak vuole premiare il talento e dare visibilità ad una serie di artisti grazie al suo contest Moak Cafè Unplugged, che lo scorso anno ha premiato cinque interessanti progetti emergenti: Wet Floors, Walter Celi, Denise Battaglia, Guasto e Alberto Vescovi. Chi sarà, quest’anno, a dar suono alla collezione di Moak, My Music Coffee? Chi troverà le note adatte per accompagnare il gusto unico della collezione formata dalle miscele aromatico jazz, morbido funk, intenso soul, forte rock e decaffeinato classic?

Per Moak Cafè Unplugged 2022 si riparte dallo stesso format. Artisti e le artiste emergenti possono da oggi candidarsi sul sito www.cafeunplugged.it in una delle cinque categorie in gara, Jazz, Funk, Soul, Rock e Classic, una per ciascuna delle cinque miscele Moak della linea My Music Coffee, facendo ascoltare a Moak e a Rolling Stone la propria musica.

Davide Shorty

Davide Shorty è il nuovo ambassador di Moak Cafè Unplugged

Ad ascoltare tutto questo materiale, però, non saremo solo noi di Rolling e Moak, ma anche due esperti del settore. Per quest’edizione saremo infatti affiancati dall’ambassador della precedente, la speaker radiofonica di Radio Capital Betty Senatore, che quest’anno sarà accompagnata da un’artista d’eccezione come Shorty, rapper, cantautore e producer palermitano dall’inconfondibile voce soul, uno che di contest se ne intende avendo, negli ultimi anni, partecipato al Festival di Sanremo tra le nuove proposte e alla nona edizione di X Factor Italia.

Shorty si unirà quindi a Betty Senatore, a Rolling Stone e a Moak nella ricerca e nella selezione dei nuovi talenti della musica emergente, selezionando 2 artisti finalisti per categoria. I dieci finalisti presenteranno quindi il loro brano di punta e saranno votati online dagli utenti per decretare i vincitori nelle categorie Jazz, Funk, Soul, Rock e Classic. I cinque vincitori avranno la possibilità di raccontarsi – proprio come vere star – in un’intervista per Rolling Stone e di esibirsi in acustico per un concerto esclusivo realizzato da Rolling Stone e Moak, un’occasione unica per far sentire la propria musica.

Betty Senatore

Betty Senatore

Per chiunque voglia candidarsi e farci sentire la propria musica, il link per la registrazione e l’invio del materiale è il seguente, www.cafeunplugged.it