Halloween e celeb: i look da paura e da mani nei capelli | Rolling Stone Italia
Home Pop & Life

Halloween e celeb: i look da paura e da mani nei capelli

Siete in cerca di ispirazione su come vestirvi per quella festa di Halloween a cui siete stati invitati? Bene, allora è il caso di prendere ispirazione da questi outfit top. E di tenervi alla larga da quelli decisamente flop

Heidi Klum travestita da Fiona al suo consueto party di Halloween nel 2018

Foto: Taylor Hill/FilmMagic

Top: uno qualunque di Heidi Klum

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Un post condiviso da The Sunday Times Style (@theststyle)


Che sia Fiona, una plasticosissima Jessica Rabbit, un orribile alieno con viscere e cervello in bella vista o quattro cloni di voi medesimi. Insomma, qualunque personaggio sia, per avere successo fate una bella cosa: prendete spunto da un qualunque costume di Heidi Klum. E aprite un mutuo in banca.

Flop: coniglietta sexy

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Un post condiviso da Literally Iconic (@literally.iconic)


Domanda ancora in attesa di una risposta: perché a Halloween molte ragazze credono sia una buona idea (s)vestirsi con un sexy completino da coniglietta (o gattina)? Oltre che essere banale, finisce anche per essere imbarazzante per tutti. A meno che non vi chiamiate Paris Hilton, e siate tornate indietro nel tempo fino al 2005.

Top: ragazza aliena di Mars Attacks!

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Un post condiviso da kendall🤍✨ (@kendall_itsjenner)


Alzi la mano chi, da bambino (e non solo), non è rimasto terrorizzato dall’aspetto dagli alieni di Mars Attacks! Allora perché non comprare una parruccona e vestirsi come la ragazza extraterrestre del film cult di Tim Burton, proprio come ha fatto Kendall Jenner l’anno scorso?

Flop: Sirenetta

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Un post condiviso da Splash News (@splashnews)


Chissà cos’è scattato nella testa di Kim Kardashian quando, nel 2012, ha deciso di mettersi quel (terribile) abito da sirena, con tanto di capello biondo platino. Ma se (incredibilmente) vi è saltata in mente la stessa cosa, per cortesia: lasciate perdere anche la versione porno-Ariel del 2019 di Kylie Jenner.

Top: vampiro in pigiama

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Un post condiviso da elise garland public relations (@elisegarlandpublicrelations)


Nessuna voglia di spendere soldi in costumi fatiscenti? Allora fate come Zoë Kravitz nel 2020, e mettetevi nei panni della vampira scoglionata che si è appena alzata dal letto. E non dimenticate la vestaglia, gli occhialoni e una bella tazza di caffè.

Flop: Pegacorn

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Un post condiviso da Creative Disc (@creativedisc)


Primo: il Pegacorn è il risultato dell’accoppiamento tra Pegaso e un unicorno. Secondo: è l’animale mitologico in cui si è trasformata Taylor Swift nel 2014. Terzo: è tutto ciò che non si dovrebbe mai, davvero mai, fare.

Top: The Mask

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Un post condiviso da Loving Haute Couture🦋 (@lovinghautecouture)


Ci vuole un bel po’ di trucco verde in faccia e la voglia di trovare un completo (corredato da cappello) giallo canarino. Ma sapete che figurone, fare come Gigi Hadid nel 2019 e presentarsi nelle vesti di The Mask? Ssssfumeggiante!

Flop: Mufasa

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Un post condiviso da Hugh Grant (@hughgrantlove)


Leggenda narra che da quel giorno del 2015 in cui Hugh Grant si presentò vestito con un raccapricciante (dalla A alla Z) tutone-intero-cappuccio-con-chioma da Mufasa, l’attore non fu mai più lo stesso. Leggenda narra, ma fossimo in voi il rischio non lo correremmo.

Top: Medusa

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Un post condiviso da Cardi B (@iamcardib)


Forse non adatto a un evento in discoteca, ma per una festa in casa, be’, sì: la Medusa del 2020 di Cardi B, con molto (molto!) impegno, si può fare. Prima però verificate ci sia un lunghissimo divano su cui stendervi.

Flop: nonna gatta

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Un post condiviso da Joseph Gordon-Levitt (@hitrecordjoe)


Va bene, non tutti hanno voglia di sbattersi con trucco, parrucco e quant’altro. In ogni caso, sappiatelo: andare a pescare nell’armadio della nonna qualcosa di animalier non è mai una buona idea. E neppure farsi truccare all’ultimo momento dall’amico ubriaco. Guardare Joseph Gordon-Levitt nel 2020 per credere.

Top: Pennywise

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Un post condiviso da 👑 (@kingjames)


C’è qualcosa di più spaventoso di It, il pagliaccio che riesce a farci vivere le nostre più grandi paure? Se interpretato con lo stesso impegno di LeBron James in quel 2017, Pennywise è la giusta scelta. Sempre che non ci siano altri quindici pagliacci spaventosi su venti invitati, a quella festa là.

Flop: orso ingioiellato

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Un post condiviso da Belieber (@beenuxpurpose)


Una delle poche certezze che abbiamo è che a una qualunque festa di Halloween ci sarà sempre quello (o quella) che si veste come un buffone. Ma ripetiamolo in coro: no alle tutone e no agli orsacchiotti. Prendete le distanze dal deprimente esempio di Justin Bieber nel 2021.

Top: Beetlejuice e Lydia

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Un post condiviso da VOGUE Germany (@voguegermany)


Che noia e che barba, essere una coppia e presentarsi a una festa vestiti da Joker e Harley Quinn. Piuttosto, prendete spunto da The Weeknd e Bella Hadid, che nel 2019 hanno omaggiato Tim Burton e si sono vestiti come lo spiritello (porcello?) Beetlejuice e la consorte Lydia. Tanto voi non vi lasciate, su.

Flop: parrucca colorata

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Un post condiviso da Splash News (@splashnews)


Cosa dovrebbe rappresentare lo sfoggio di una parrucca colorata? Forse il profondo terrore che segue il primo shampoo domestico dopo una decolorazione selvaggia dal parrucchiere? Ci voleva dire questo, Emily Ratajkowski in quella notte di Halloween del 2017?

Top: Barbie e Ken

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Un post condiviso da Beyoncé (@beyonce)


I vostri amici non coglierebbero il riferimento cinematografico a Beetlejuice e consorte? No problem: si può sempre fare come hanno fatto Beyoncé e Jay-Z nel 2016, e optare per la versione umana di Barbie e Ken. Scatole incluse.

Flop: Cheetos

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Un post condiviso da @glorycelebrities


Che poi, da queste parti, è come scegliere di vestirsi da formaggiosissimo Fonzies. Se vi sembra ancora una buona idea, considerate che la Katy-Perry-Hot-Cheeto del 2014 si presentava così.

Top: Bill e Hillary Clinton

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Un post condiviso da Alterian (@alterianinc)


Sempre a proposito di look di coppia, se siete come quei simpaticoni di Orlando Bloom e Katy Perry nel 2016, vestirsi da Bill e Hillary Clinton può mettere tutti di buonumore. Ma se volete risultare più cupi e spaventosi, prendete spunto da Montecitorio. Non sbaglierete.

Flop: apine carine

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Un post condiviso da Gisele Bündchen (@gisele)


Se avete figli piccoli, mica li vorrete far spaventare? Certo che no. Però dall’evitare che l’outfit di mamma porti incubi notturni al diventare apine carine con tanto di alette e antennine, ce ne passa. Forse Gisele Bündchen l’anno scorso ha impollinato troppo amore.

Top: Edward mani di forbice

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Un post condiviso da Lady Gaga (@ladygaga)


Altro film di Tim Burton, altro travestimento decisamente top: Edward mani di forbice. In questo caso però fate attenzione all’interpretazione: la vostra espressione deve essere convincente come quella di Lady Gaga nel 2017.

Flop: gatti col cappello

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Un post condiviso da Channing Tatum fan ⬅ (@channingtatum_hd)


Prendete il disegno del celebre Gatto col cappello del Dr. Seuss. Ora prendete la foto di Channing Tatum e della (ex) moglie Jenna Dewan, vestiti in suddetto modo nel giorno di Halloween di quel lontano 2015. Bene: adesso buttate tutto nel cestino del vostro cervello e non pensateci mai più.