Con ‘Fuori Fuoco’, Caffè Moak cerca aspiranti fotografi | Rolling Stone Italia
Home Pop & Life

Con ‘Fuori Fuoco’, Caffè Moak cerca aspiranti fotografi

Continuando nella sua filosofia di promuovere e sostenere giovani artisti, l’azienda leader nel settore della torrefazione vuole premiare i nuovi talenti della fotografia

'Ricordi di famiglia. Edizione 2015'

Foto: Lorenzo Cicconi Massi

Poche aziende come Caffè Moak, leader nel settore della torrefazione, si impegnano con così tanto vigore nel supportare i giovani talenti creando spazi e opportunità per lasciare esprimere loro creatività.

Dopo aver chiamata a rapporto musicisti e cantanti per Café Unplugged e aspiranti scrittori per Caffè Letterario, Moak continua nella sua filosofia di promuovere nuove forme d’arte creando opportunità per artisti di emergere nel panorama culturale nazionale e internazionale, presentando il concorso internazionale di fotografia Fuori Fuoco Moak, progetto nato nel 2014 da Moak Cultura e Archinet S.r.l.

La Giuria del concorso sarà presieduta da Lorenzo Meloni e potrà contare su Giuseppe Mastromatteo, Giuseppe La Spada, Stefania Siani, Cinzia Caccia e Marco Lentini (art dcirector di Caffè Moak). Nelle passate edizioni la giuria si è avvalsa di alcuni tra i più grandi esperti di fotografi e di design come: Cesare Colombo, Matteo Maggiore, Massimo Siragusa, Cinzia Ferrara, Laura Leonelli, Denis Curti, Maurizio Galimberti, Vicky Gitto, Vincenzo Vigo, Giovanna Calvenzi, Alessia Locatelli, Alberta Cuccia e Renata Ferri.

Le iscrizioni al bando, raggiungibile a questo link, sono aperte fino al 10 ottobre. Ai partecipanti viene chiesto di sintetizzare in 3 scatti raccontando il caffè in tutte le sue forme e colori attraverso immagini di persone oggetti e luoghi. I primi tre classificati saranno resi noti entro novembre. Le opere selezionate dalla giura saranno diffuse attraverso mostre, eventi e materiale promozionale da Caffè Moak.