Calici di stelle a Donnafugata: l’edizione 2022 è stata un successo | Rolling Stone Italia
Home Pop & Life

Calici di stelle a Donnafugata: l’edizione 2022 è stata un successo

È stata una notte di San Lorenzo indimenticabile, quella andata in scena ieri presso le cantine Donnafugata di Contessa Entellina, punto di riferimento per i winelover italiani e non solo

È stata una notte di San Lorenzo indimenticabile, quella andata in scena ieri presso le cantine Donnafugata di Contessa Entellina, teatro dell’edizione 2022 di “Calici di stelle”, l’evento estivo organizzato dalla prestigiosa azienda vitivinicola siciliana che, di anno in anno, sta diventando un punto di riferimento per i winelover italiani e non solo.

“Calici di Stelle” ha rispettato la sua mission tradizionale, ossia la ricerca di una felice contaminazione tra vino e arte performativa: non a caso, per la prima volta in Sicilia, è andata un scena “La notte del Voguing”, una performance pensata da Lidia Carew – ballerina, attrice e performer – con la direzione artistica di La B. Fujiko, pioniera della scena ballroom in Italia.

Creature dello spettacolo avvolte in costumi ispirati ai colori di Donnafugata e circondati dalla musica di un dj set di eccezione hanno catalizzato l’attenzione e omaggiato gli ospiti con una performance di colore, vivacità e vita, attraverso una danza inconfondibile ed iconica. Tra le vigne e il giardino della Tenuta, queste “creature immaginifiche” hanno intrattenuto i visitatori, incantandoli con uno speciale spettacolo nell’uliveto della Tenuta.

Oltre al Voguing, l’elemento centrale della serata è stata la degustazione dei vini prodotti da Donnafugata, dall’Etna a Pantelleria, da Acate a Contessa Entellina. Grandi vini, espressioni di uno stile produttivo sartoriale riconosciuto in tutto il mondo. Dai vini iconici Mille e una Notte e Ben Ryè, alla collezione realizzata in partnership con Dolce&Gabbana. Non sono mancate alcune rare annate, bottiglie di straordinaria importanza, scelte da Antonio Rallo – titolare dell’azienda assieme alla sorella Josè – per l’occasione.

«Da oltre vent’anni la tenuta di Donnafugata a Contessa Entellina si accende di luci e colori per festeggiare la notte di San Lorenzo – dice José Rallo, titolare dell’azienda vitivinicola Donnafugata – vogliamo festeggiare così l’inizio della vendemmia anche attraverso il dialogo tra l’arte e il vino. Quest’anno finalmente c’è stata una vera ripresa dopo la pandemia e siamo tornati ad avere tutti i nostri wine lover qui tra i vigneti e nell’uliveto della tenuta, per una performance inusuale piena di colori e soprattutto immersa nella natura. Una serata all’insegna della convivialità perché abbiamo allestito anche tantissimi banchi d’assaggio e una performance di voguing oltre che un dj set di eccezione».

A fine serata il conto delle presenze è stato di circa 800 visitatori che hanno assaggiato 36 varietà di vino fra etichette e annate per un totale di oltre mille bottiglie stappate.

«La vendemmia 2022 è iniziata ai primi di agosto – dice Antonio Rallo, fratello di José e wine maker dell’azienda di famiglia – con la raccolta dello Chardonnay e del Pinot Nero destinati ai nostri spumanti. Ora stiamo continuando a vendemmiare e siamo particolarmente contenti per come sta andando il raccolto. Speriamo che questa sia davvero una buona premessa per un’ottima vendemmia 2022. Per Calici di Stelle abbiamo avuto in degustazione tantissimi vini della tenuta di Contessa Entellina, dell’Etna e della nostra collezione in partnership con Dolce&Gabbana. Davvero tantissime e rare annate per il piacere di tutti i nostri amici che ci sono venuti a trovare per brindare a questa serata indimenticabile e a questa annata 2022».