Home Pop & Life

Basta trap, ora la generazione Z vuole la vaporwave

Stando a un sondaggio di ScuolaZoo per decidere lo stile della copertina del suo nuovo diario, il trend è chiaro: la vaporwave è la nuova fissa della generazione Z

Foto via ScuolaZoo

Siamo nel 2020 e l’impressione comune è che i gusti musicali dei giovani di oggi – la cosiddetta generazione Z – siano avvolti dal dominio totalitario della trap. E invece a quanto pare non è così: i giovanissimi si sono già stufati dei trapper e stanno in fissa con un nuovo trend, la vaporwave. 

Almeno questo è quanto emerge dalle proposte della community di ScuolaZoo per il diario 2020-2021 del brand. ScuolaZoo da qualche anno permette agli studenti di personalizzare la copertina del suo diario e da quest’anno ha lanciato un gruppo, Classe Z, a cui i ragazzi possono iscriversi per partecipare alla creazione della capsule collection, una serie di diari a tiratura limitata. E il trend delle proposte è chiaro: il 95% dei 2000 iscritti ha votato per una copertina in stile vaporwave.

La vaporwave è una corrente estetica e musicale nata su internet dopo il 2010, una sorta di subcultura che ora sembra essere definitivamente arrivata nel mainstream. Le sue grafiche si rifanno alla cultura consumista degli anni Ottanta e Novanta e anche le sue caratteristiche musicali ammiccano alla musica elettornica del periodo. In pratica la domanda della gen Z è chiara: riprendiamoci il passato.