Home Politica

Trump vuole bloccare Tik Tok negli USA

«È fonte di preoccupazione per la sicurezza nazionale»

Foto: SOPA Images/LightRocket via Getty Images

Donald Trump ha annunciato che è in arrivo un decreto per bloccare Tik Tok negli Stati Uniti. Lo ha dichiarato ai cronisti mentre si trovava in Florida: «Tik Tok è fonte di preoccupazione per la sicurezza nazionale, lo metteremo al bando».

Il social network cinese, ma basato negli USA, conta nel mondo qualcosa più di 500 milioni di utenti attivi di cui 65 solo negli Stati Uniti «Ho il potere di farlo e lo farò domani», ha aggiunto il Presidente. Secondo il NY Times, Microsoft sarebbe in trattative per l’acquisto della app ma, come riporta la Cnbc, Trump sarebbe in disaccordo con l’ipotesi dell’acquisizione americana.

I rapporti tra Cina e USA, peggiorati durante la pandemia, avevano già portato alcuni funzionari statunitensi a rinnovare l’invito a limitare le disponibilità di app cinesi. E probabilmente Trump non ha apprezzato quello che è successo al suo recente raduno di Tulsa. Da parte sua Tik Tok ha assunto come CEO il veterano della Disney Kevin Mayer e ha iniziato ad archiviare i dati negli States. Non è finita qui.