Home Politica

Papa Francesco ha messo like su Instagram a una modella, e la Chiesa ha aperto un’inchiesta

Un portavoce del Vaticano ha detto di aver chiesto spiegazioni a Instagram su come sia finito un like del papa su una foto di una modella brasiliana seminuda

VINCENZO PINTO/AFP via Getty Images

Come riporta il Guardian, il Vaticano ha aperto un’inchiesta ufficiale per cercare di spiegare come sia stato possibile che l’account Instagram di papa Francesco – @franciscus, con oltre 7 milioni di follower e che non segue nessuno – abbia messo like a una foto sexy di una modella brasiliana. 

Non è chiaro a quando risalga il fatto, ma è stato scoperto lo scorso 13 dicembre e il like è stato tolto il giorno dopo. La modella in questione, Natalia Garibotto, è un’influencer da oltre 2 milioni di follower e ha sfruttato il like del papa per farsi pubblicità su Twitter, scrivendo “almeno andrò in Paradiso” mentre l’agenzia che la rappresenta ha scritto di aver ricevuto “la benedizione ufficiale del papa”.

Un portavoce del Vaticano ha detto al Guardian che gli account papali sono gestiti da un team. “Possiamo escludere che il like provenga dalla Santa Sede, e ci siamo rivolti a Instagram per avere una spiegazione”, ha detto.

Per quanto abbia account su tutte le principali piattaforme social, è molto raro che papa Francesco li usi personalmente. “Il papa non è come Donald Trump, non sta tutto il giorno con il telefono in mano o al computer a twittare”, ha detto al Guardian Robert Mickens, editor del giornale cattolico La Croix. “Approva i tweet – ma non i like – e in occasioni molto rare ha detto di voler twittare qualcosa riugardo a una situazione o a un’emergenza. Quindi non ha niente a che fare con questa cosa”.