Home Politica

Mattarella ha convocato Mario Draghi al Quirinale

Secondo il presidente della Repubblica, il Paese si trova in un periodo "cruciale" e bisogna evitare le elezioni. Da qui l'ipotesi di un governo tecnico affidato all'ex presidente della Banca Centrale Europea

Bernd Kammerer - Pool / Getty Images

Come riporta l’account ufficiale del Quirinale, il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha convocato per mercoledì alle 12 l’ex presidente della Banca centrale europea Mario Draghi – con ogni probabilità per confergli un mandato per formare un governo tecnico dopo il fallimento del mandato esplorativo a Roberto Fico. Fallite le trattative nella maggioranza che sosteneva il secondo governo Conte, infatti, le uniche strade rimaste sono un governo tenico o le elezioni anticipate. Mattarella si è espresso in favore della prima possibilità. 

Secondo il presidente della Repubblica, il Paese si trova in un periodo “cruciale” in cui è meglio evitare una campagna elettorale e nuove elezioni – ci sono infatti da gestire la pandemia, la campagna vaccinale e il Recovery Fund. Da qui l’idea del governo tecnico e la convocazione di Draghi, 73enne ex presidente della BCE celebrato come il salvatore dell’euro durante la crisi finanziaria del 2008.