Home Politica

Luigi Di Maio ha annunciato le sue dimissioni da capo politico del M5S

Non è chiaro cosa sarà del M5S adesso, né chi lo guiderà. L'ipotesi più accreditata è quella di un capo politico temporaneo, identificato in Vito Crimi

Luigi di Maio. Foto di Marco Cantile/LightRocket via Getty Images

In una riunione tenutasi a Palazzo Chigi, il ministro degli Esteri Luigi Di Maio – sì, fa sempre un certo effetto scrivere questa frase – ha comunicato ai ministri del suo partito la decisione di dimettersi da capo politico del Movimento 5 Stelle. A quanto pare l’annuncio ufficiale arriverà verrà dato nel tardo pomeriggio.

Le voci sulle dimissioni di Di Maio circolavano da diversi giorni. La conferma dell’annuncio è arrivata oggi dal ministro per le Pari Opportunità Vincenzo Spadafora, che al termine del vertice ha detto: “Dobbiamo proseguire uniti perché altrimenti divisi ci condanniamo all’irrilevanza”.

Non è chiaro cosa sarà del M5S adesso, né chi lo guiderà. L’ipotesi più accreditata è quella di un capo politico temporaneo, identificato in Vito Crimi, in vista del non-congresso del non-partito grillino previsto per il prossimo marzo.