Home Politica

L’ultima delle faine sovraniste: boicottiamo ‘a Germagna

L'ultima dei sovranisti italiani è una catena di WhatsApp che invita a fare la "guerra economica" a Germania, Olanda e Austria boicottando la Haribo, la Red Bull e la Bayer

Ieri sera, dopo settimane di lotta politica sul tema, l’Eurogruppo ha bocciato forse definitivamente l’idea degli Eurobond come misura per aiutare le economie dei Paesi europei più colpiti dal coronavirus – un’idea per cui spingevano Italia, Francia e Spagna e a cui si opponevano la Germania e i paesi del nord Europa. I sovranisti italiani – che sugli Eurobond puntavano molto – non l’hanno presa benissimo. 

Almeno considerando che oggi su WhatsApp sta girando una catena che invita a fare la “guerra ECONOMICA” a tedeschi, olandesi e austriaci, rei di non volerci aiutare. L’idea è che smettendo di comprare i prodotti di una serie di aziende si possa danneggiare l’economia di questi Paesi ottenendo “vantaggi enormi”, perché (cito): “le aziende italiane pagano tasse in Italia, molte multinazionali delocalizzano e non producono nulla in Italia, ma inviano solo i loro prodotti al nostro mercato”

“Massacriamo la Germania, Olanda  senza missili, senza armi, ma con l’arma che è caratteristica di noi italiani e cioè l’intelligenza”, dice la catena in una delle sue prime righe. Ovviamente si tratta di un’azione incredibilmente ingenua, sia perché ormai l’economia è talmente globalizzata che le ricadute vanno a colpire un po’ tutti a cascata, sia perché è poco plausibile che la Bayer perda il sonno sugli italiani che non si comprano più l’Aspirina.

Comunque vale la pena leggersela, anche solo per avere il polso degli umori popolari italiani davanti alle risposte alla crisi. 

Screenshot via WhatsApp

Considerato che la guerra è ECONOMICA, e Tedeschi Olandesi  e Austriaci non hanno intenzione, di aiutare con Eurobond, i paesi più colpiti da corona virus dell’area Euro come SPAGNA FRANCIA, ITALIA ecc. Visto che andiamo tutti a far la spesa, VI IMPLORIAMO di far crollare il fatturato delle aziende tedesche olandesi  e austriache, i vantaggi saranno enormi..

Il primo è per l’occupazione italiana, in secondo luogo le aziende italiane pagano tasse in Italia, molte multinazionali delocalizzano e non producono nulla in Italia, ma inviano solo i loro prodotti al nostro mercato, cioè non producono posti di lavoro.
 
Massacriamo la Germania, Olanda  senza missili, senza armi, ma con l’arma che è caratteristica di noi italiani e cioè l’intelligenza. BOICOTTIAMO TUTTI I PRODOTTI ELENCATI:
 
COLOSSI GRANDE DISTRIBUZIONE tedeschi:
 
SUPERMERCATI
LIDL,
PENNY Market e DESPAR,
ALDI
 
prodotti:
BALSEN biscotti
YOGURT MULLER
KNORR SUGHI
HARIBO caramelle
Birra Paulaner , Edelweiss, Goldenbrau, Gosser (BAVARIA e Heineken olandesi)
Red bull bevanda austriaca
Henkel group tedesca che detiene:
DIXAN, BIO PRESTO, Perlana, VERNEL, PERSIL ,Pril per lavastoviglie, Nielsen sapone piatti.
GLISS per capelli, antica Erboristeria che è tutto meno che italiana
Breff detergenti prodotti casa
VAPE antizanzare
HERTZ autonoleggio
Ravensburger giocattoli
LOCTITE e colla e Pritt
Schwarkopf shampoo e Neutromed saponi
Continental pneumatici
ROWENTA E VORKERK elettrodomestici
Marchio Bosch e Aeg Cucine
 
Materiale per bagno edilizia
Duravit, Grohe e Knauf , Villeroy & Bosch
Wurth viti
Junkers e Vaillant caldaie
 
Telefunken televisori
Osram e SIEMENS, colossi illuminazione
 
PUMA e ADIDAS
ESCADA e MONTBLANC
REUSCH e ULHSPORT abbigliamento sport e neve.
 
LANGE & SONHE orologi
KTM moto
Swaroski gioielli
SCI ATOMIC e il marchio HEAD
 
Deustche bank – chi tiene i soldi lì ricordiamo che la banca ha varato 20.000 licenziamenti in tutto il mondo, in quanto attraversa una grave crisi di liquidità. Decisamente più sicuro tenere risparmi nelle grosse banche italiane
 
Sui farmaci , si parla di salute e quindi siamo persone perbene e non ci permettiamo di toccare la BAYER ma se comprate un’aspirina in meno è meglio, per tutti..
 
DIFENDETE I LAVORATORI E LE AZIENDE DEL VOSTRO PAESE: ITALIA. VOGLIAMO DIFENDERE ITALIA  OGGI COME NON MAI.
 
I vantaggi per le aziende Italiane  sarebbero enormi.
 
Vi chiediamo di inoltrarlo a 20 persone, di cui 2 almeno fuori dalla vostra città, se ognuno di voi ci riesce in 5 minuti siamo a 400, in un ora a 8.000 persone circa, in un giorno raggiungiamo 192.000 contatti, quindi i numeri si fanno importanti.