Il Governo Meloni adesso è realtà | Rolling Stone Italia
Home Politica

Il Governo Meloni adesso è realtà

La leader di Fratelli d'Italia ha accettato (senza riserva) l'incarico di formare il governo e ha presentato la lista dei ministri. Matteo Salvini (che anelava al ministero dell'Interno) ha dovuto accontentarsi delle Infrastrutture e della nomina a Vicepremier, Gennaro Sangiuliano (il direttore del TG2 famoso per non nascondere le sue simpatie destrorse e sovraniste) guiderà il dicastero dei Beni Culturali, mentre Roberto Calderoli si occuperà delle Autonomie. Ecco tutti i nomi

Foto di ETTORE FERRARI/ANSA/AFP via Getty Images

Lo sapevamo da settimane, bisognava soltanto attendere le consultazioni: l’ufficialità, però, fa comunque un certo effetto. Giorgia Meloni ha accettato (senza riserva) l’incarico di formare un governo, affidatole dal presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. Le divisioni interne alla coalizione, in particolar modo quelle relative alla guerra in Ucraina, sono state accantonate rapidamente: gli audio compromettenti di Berlusconi non si sono trasformati nel dardo avvelenato capace di far saltare la maggioranza, e il governo più a destra dell’Italia repubblicana è finalmente realtà. La leader di Fratelli d’Italia sarà, quindi, la prima premier donna della storia italiana: il nuovo consiglio dei Ministri giurerà domani, alle 10. Meloni ha presentato l’elenco dei ministri e, anche in questo caso, è andato tutto secondo le attese: Matteo Salvini (che anelava al ministero dell’Interno) ha dovuto accontentarsi delle Infrastrutture e della nomina a Vicepremier; Gennaro Sangiuliano (il direttore del TG2 famoso per non nascondere le sue simpatie destrorse e sovraniste) guiderà il dicastero dei Beni Culturali, mentre Roberto Calderoli si occuperà delle autonomie. Ecco la lista:

ECONOMIA: Giancarlo Giorgetti

ESTERI e VICEPREMIER: Antonio Tajani

DIFESA: Guido Crosetto

INTERNO: Matteo Piantedosi

GIUSTIZIA: Carlo Nordio

IMPRESE E MADE IN ITALY (EX SVILUPPO ECONOMICO): Adolfo Urson

TRANSIZIONE ECOLOGICA: Paolo Zangrillo

PUBBLICA AMMINISTRAZIONE: Gilberto Pichetto Fratin

INFRASTRUTTURE E VICEPREMIER: Matteo Salvini

POLITICHE AGRICOLE: Francesco Lollobrigida

RIFORME: Elisabetta Casellati

AFFARI REGIONALI E AUTONOMIE: Roberto Calderoli

RAPPORTI CON IL PARLAMENTO: Luca Ciriani

UNIVERSITA’ E RICERCA: Anna Maria Bernini

LAVORO E POLITICHE SOCIALI: Marina Calderone

BENI CULTURALI: Gennaro Sangiuliano

FAMIGLIA E NATALITA’: Eugenia Roccella

DISABILITA’: Alessandra Locatelli

SPORT E POLITICHE: Andrea Abodi

SALUTE: Orazio Schillaci

ISTRUZIONE: Giuseppe Valditara

TURISMO: Daniela Santanchè

AFFARI EUROPEI E PNRR: Raffaele Fitto

MARE E MEZZOGIORNO: Nello Musumeci